Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

10 libri da tenere in vista nella libreria in salotto
per far bella figura con gli ospiti


di Andrea Tognasca

Invitiamo a cena qualcuno conosciuto da poco e una sottile ansia comincia a lambirci ogni pensiero: la casa sarà in ordine? Allora, con le pentole sul fuoco, comincia un'isterica rincorsa al rassetto, una sorta di maquillage d’arredo che trasformi l'abitazione nello showroom di una vita ordinata e serena. Alcuni cercano di ricordare nozioni di feng shui apprese in tempi remoti. Altri, più intraprendenti, ci danno dentro con lo sgrassatore. Poi finalmente la casa è pronta: un bel sorriso e si va in scena. Ma ecco l’imprevisto: l’ospite, sbrigati i convenevoli, comincia ad aggirarsi davanti alla nostra libreria. Ogni tanto si fa più vicino e osserva meglio un titolo. Infine si volta. E gli appariamo nudi.
Sì, i nostri libri gli hanno detto tutto di noi, poco conta che la nostra casa sia uno specchio: lui sa tutto. Quindi perché non riordinare, insieme alle stanze, anche la libreria? Proverò a suggerirvi dieci titoli da mettere in bella vista, che li abbiate letti o meno, per fare un figurone con i vostri ospiti. I classici sono ben accetti, meglio tuttavia non esagerare. Con tutte le strategiche omissioni del caso, ecco la mia Piccola Biblioteca dell’Apparenza.

 

Una solitudine troppo rumorosa, di Bohumil Hrabal  

Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino

voto 0 su 5
product name
- 15 %
10 € 8.5 €
- 15 %
10 € 8.5 €

Hanta lavora a una pressa meccanica trasformando libri destinati al macero in cubi compatti. Per ingannare la routine beve birra, sempre, e salva, talvolta, qualche libro dalla distruzione. Dopo trent’anni i volumi gli hanno invaso la casa e le parole dei libri gli hanno sporcato l’anima come il loro inchiostro le dita: "Contro la mia volontà sono istruito e così in realtà neppure so quali pensieri sono miei e provengono da me e quali li ho letti”. Un potente omaggio a tutti coloro che amano smarrirsi fra le pagine dei libri tanto da faticare a distinguere la realtà dalle fantasticherie. Meno noto di Ho servito il Re d’Inghilterra, Una solitudine troppo rumorosa è un’altra sorpresa di una delle voci più alte della letteratura europea del secolo scorso.

La montagna incantata, di Thomas Mann  

Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino

voto 5 su 5
product name
- 25 %
19.9 € 14.92 €
- 25 %
19.9 € 14.92 €

Mai andare dal medico per qualche colpo di tosse, lo sa bene il giovane ingegnere Hans Castorp, protagonista del romanzo. In visita a un amico ricoverato in un sanatorio svizzero, già che c’è si fa dare una auscultatina: leggera infezione bronchiale. Gli viene consigliato di restare in sanatorio per qualche giorno. Passano sette anni e l’ingegnere è ancora lì. Una stesura di dodici anni per un capolavoro assoluto. La montagna incantata è un grandissimo ritratto della borghesia europea alla vigilia della Prima guerra mondiale.

Herzog, di Saul Bellow  

Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino

voto 0 su 5
product name
- 60 %
13 € 5.2 €
- 60 %
13 € 5.2 €

È tempo di bilanci per il povero Moses Herzog, scrittore in crisi, uscito a pezzi dal secondo divorzio. Si sente tradito da tutto, da sé, dall’amore, dal lavoro, persino dalla filosofia, e urla la propria feroce delusione dentro centinaia di lettere indirizzate ad amici, familiari, estranei, personaggi famosi, vivi, morti, perfino a Dio. Lettere che non verranno mai spedite, testimoni d’inchiostro di un’esistenza senza successi. Ma forse grazie alla scrittura, il piccolo ebreo di mezza età scoprirà la sua identità più sincera e riuscirà ad accettarsi. Opera dagli spunti apertamente autobiografici, è considerato il vertice dell’opera del premio Nobel Saul Bellow.

Perturbamento, di Thomas Bernhard  

product name
- 15 %
12 € 10.2 €
- 15 %
12 € 10.2 €

Perturbamento regalò meritata fama a Thomas Bernhard, che da quel momento s'impose fra i più grandi scrittori europei del '900. In questo libro si racconta di un studente, giovane e idealista, che decide di seguire il padre medico nelle sue abituali visite ai pazienti. L’incipit fiabesco lascia lentamente il posto all'inferno in terra. Se non avete mai letto Bernhard aspettatevi di essere travolti da una scrittura febbrile. Alla fine si resta esausti ma paghi di aver preso parte a un'impresa.

Memorie del sottosuolo, di Fedor Dostoevskij  

Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino

voto 0 su 5
product name
- 15 %
9 € 7.65 €
- 15 %
9 € 7.65 €

Invidio chi non ha ancora letto tutto Dostoevskij perché so i piaceri che lo aspettano quando deciderà di farlo. Non c’è opera sua che non si collochi ai vertici della Letteratura di ogni tempo. Per rendere però meno scontata la nostra Piccola Libreria dell’Apparenza, scegliamo, tra i suoi capolavori, Memorie del sottosuolo, l’implacabile vivisezione del cuore e della mente di un quarantenne, "un mascalzone, il più abietto, il più ridicolo, il più dappoco, il più stupido, il più invidioso di tutti i vermi della terra." Un racconto inarrivabile dal luogo più buio dell’esistenza. L’impressione è, sempre, che Dostoevskij abbia inventato "l’uomo moderno" già due secoli fa.

L'Aleph, di Jorge Luis Borges  

product name
- 15 %
16 € 13.6 €
- 15 %
16 € 13.6 €

Quando penso a Borges mi viene in mente il mercurio: se cerchi di afferrarlo scorre via e si divide in tante parti. Così è Borges, impossibile chiuderlo in una definizione. I 17 brevi racconti di L'Aleph raccolgono i temi prediletti dallo scrittore. L'onirico si sposa al pathos e flirta con il soprannaturale, la follia, l’eternità e la memoria. L’argentino sempre in equilibrio tra armonia e caos, cantore dell’unicità irripetibile di ogni singolo individuo.

Gente di Dublino, di James Joyce  

product name
- 15 %
8.5 € 7.22 €
- 15 %
8.5 € 7.22 €

Per quanto riguarda Joyce, facile sarebbe esporre l’Ulisse, il suo monumentale capolavoro. Meglio "ripiegare" su Gente di Dublino, altrettanto nota raccolta di racconti. Collezione di momenti di vita quotidiana di alcuni abitanti della capitale irlandese. Situazioni ordinarie di gente comune la cui vita viene d’improvviso trafitta da un'intuizione, un’epifania (per dirla con l’autore) capace di spingerli a riconsiderare l’intera esistenza. Perfetto e commovente, magistrale lezione nell’arte del racconto breve.

Un libro di Gadda a tua scelta  

product name
- 15 %
12 € 10.2 €
- 15 %
12 € 10.2 €

Fra i libri da esibire ci sta benissimo un Gadda (magari non il Pasticciaccio, capolavoro letterario sin troppo conosciuto per essere ostentato). Questo gigante della scrittura sa mescolare tragico e comico, alto e basso, satirico e grottesco, e ci restituisce tutta la confusione, il travaglio, la baruffa del "fenomenico mondo". Davanti alle opere dell'Ingegnere, non sempre la bocca del lettore sorride, sempre però resta spalancata per la meraviglia.

I racconti di Franz Kafka  

product name
- 15 %
10 € 8.5 €
- 15 %
10 € 8.5 €

Autore di culto, l'ombroso praghese pubblicò poco in vita. Il suo talento unico, la personalissima visione del mondo e dei rapporti umani videro la luce solo dopo la sua scomparsa. La potenza dei suoi scritti, il loro peso allegorico, hanno creato addirittura l’aggettivo "kafkiano" per descrivere una situazione allucinata, incomprensibile e opprimente. I racconti di Franz Kafka sono fulminanti e eloquenti di tutto il mondo letterario dell’autore. Capolavori di cui anche i sordi han sentito parlare.

L'Orlando Furioso, di Ludovico Ariosto  

product name
- 15 %
22 € 18.7 €
- 15 %
22 € 18.7 €

L'Orlando Furioso dovrebbe essere per ogni buon lettore ciò che il Vecchio Testamento è per ogni buon cristiano, solo un tantinello più divertente. Poema cavalleresco in cui si raccontano i viaggi e le peripezie di Orlando spinto all'inseguimento di Angelica da un amore così totalizzante che finirà per rendere pazzo il nostro eroe. Un intreccio di molte vicende e infiniti personaggi, ordito da Ariosto con ineguagliabile talento narrativo. Imprescindibile.

torna su Torna in cima