Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

All'inferno ci vado in Porsche
All'inferno ci vado in Porsche

All'inferno ci vado in Porsche

by P. Francesco Grasselli
pubblicato da Mursia (Gruppo Editoriale)

Prezzo:
15,00 12,75
Risparmio:
2,25 -15 %
mondadori card 26 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 21 febbraio.  (Scopri come).

Descrizione

C'è Jessica che ci sta con tutti. C'è Claudio, il fighetto che tira di coca. C'è Tony che se le fa tutte. C'è Gloria, la strafica. C'è Cico che spaccia che è un piacere. C'è Costantino che ce la mette tutta ma resta uno sfigato senza speranza. C'è Valentina che ha quindici anni e cala le paste. C'è la Google-generation che naviga su Internet, guarda i video di Mtv, gioca alla Play Station tutto il pomeriggio e alla sera si sballa in discoteca. C'è un gruppo di ragazzi normali che trascorrono la loro vita senza valori, senza obiettivi e senza provare autentiche emozioni. Una vita vissuta all'estremo e alla giornata. Su una Porsche, dentro un paio di jeans della Diesel, con in mano un Nokia N91.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Mursia (gruppo Editoriale)

Collana Romanzi Mursia

Formato Libro

Pubblicato  01/01/2006

Pagine  392

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788842537441


2 recensioni dei lettori  media voto 2  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
0
2 star
2
1 star
0
All'inferno ci vado in Porsche

Anonimo - 27/02/2008 11:51

voto 2 su 5 2

Cosi cosi, come le stelline di voto. Migliore del precedente sicuramente ma praticamente uguale.

All'inferno ci vado in Porsche

Anonimo - 12/05/2007 09:53

voto 2 su 5 2

niente di nuovo sul fronte.... grasselli. un libro che si legge velocemente, certo, ma potreste cominciare da un capitolo a caso e non vi perdereste niente della trama che è la solita storia di sballo, droga, sesso, macchine sportive. diciamo che almeno il finale è, come nel precedente libro, abbastanza inaspettato. speriamo che il prossimo (ci sara' un prossimo?) cambi un po', altrimenti comincia davvero a diventare monotono

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima