Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Altri libertini. Ediz. speciale

by Pier Vittorio Tondelli
pubblicato da Feltrinelli

8,50
10,00
-15 %
3x2 su migliaia di libri
10,00
3x2 su migliaia di libri
Disponibile.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"Altri libertini" ha avuto fin dagli inizi una vita avventurosa: pubblicato nel 1980, sequestrato per oscenità e poi assolto dal tribunale ("con formula ampia"), è stato contemporaneamente giudicato dalla critica una delle opere migliori degli ultimi anni e ha imposto Tondelli tra i nuovi autori italiani più letti anche all'estero. I sei episodi, storie di gruppi più che di individui, legittimano l'adozione di una vera e propria soggettività plurale, di un Noi narrativo che fa del romanzo un ritratto generazionale. Il libro viene ora riproposto in edizione speciale per i cinquant'anni della casa editrice.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Feltrinelli

Collana Vintage

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2005

Pagine 163

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788807830198

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Altri libertini. Ediz. speciale

Andrea - 08/01/2007 21:40

voto 5 su 5 5

''Altri libertini'' è per me più di un libro,è come un compagno,che da quando lo lessi la prima volta 6 o 7 anni fa, intorno ai 18 anni, mi accompagna sempre ,di anno in anno,di lettura in lettura,sempre nella stessa copia ormai un po' vissuta. E il bello è che a ogni lettura ti colpiscono frasi diverse, o racconti diversi, a seconda di quello che stai vivendo o stai sognando. E così se un tempo prediligevo la tossicità nebbiosa del ''Postoristoro'' della stazione di Reggio una notte d'inverno, o il senso di hippysmo e avventura di ''Viaggio'' ,ecco che ora a 24 anni e all'ennesima rilettura ho riscoperto l'ironia lieve e scanzonata del racconto ''Altri Libertini'' che da il titolo alla raccolta e il senso di fuga e di libertà condensati nella notte di ''Autobahn'' a bordo di una 500. Arrivano come un pugno nello stomaco questi ''Altri libertini'', tra tossici, gay e travestiti in una Reggio Emilia ribelle e comunista di fine anni '70. Arrivano come un pugno e restano dentro. Il primo e a mio parere migliore libro di Tondelli, un libro rock, costruito con un linguaggio crudo,estremamente slang e vagamente allucinato, dove turpiloquio spinto e citazioni alte si mescolano con una naturalezza magistrale: una prova stilistica da non sottovalutare in quanto mettere per iscritto il linguaggio delle sottoculture giovanili senza risultare artificiosi è una delle cose più difficili in letteratura. A tutti coloro che rimpiangono la ribellione dei giovani di quegli anni,che si sentono ingabbiati,che sono altri libertini solo con la mente o col cuore, a tutti quelli che hanno voglia di gridare, di mandare il mondo a quel paese e di fuggire su una vecchia utilitaria verso qualcosa di nuovo, dedico le ultime righe di ''Autobahn'',nonchè del libro. Leggetelo. Andrea 82 PS: forse non tutti sanno che Ligabue ha scritto ''Certe notti'' proprio avendo presente l'apertura del secondo racconto della raccolta, ''Viaggio''.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima