Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Altri sé. Per un'antropologia delle invarianze
Altri sé. Per un'antropologia delle invarianze

Altri sé. Per un'antropologia delle invarianze

by Alberto M. Cirese
pubblicato da Sellerio Editore Palermo

15,30
18,00
-15 %
18,00
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Alberto Mario Cirese è tra i più noti antropologi italiani. I suoi studi vasti, numerosi, approfonditi sono notissimi. Autentico innovatore può essere considerato uno dei padri della moderna antropologia. Cirese si è dedicato negli anni alla cultura popolare, all'etnologia, alla semiotica, e ha centrato il suo interesse soprattutto sulla comparazione dei fatti culturali, ricorrendo, tra i primi, al computer e all'informatica per la raccolta e il trattamento di dati, Si è inoltre dedicato al censimento, classificazione, conservazione e valorizzazione dei beni culturali demo-etno-antropo logici (denominazione da lui stesso coniata) producendo importanti studi di museogratia contadina e arte popolare e raccogliendo preziosi repertori e atlanti demologici. Per Cirese l'unità della mente e dell'esperienza umane sono non solo fondate su dati biologici, ma anche comprovabili con dati culturali. Egli rivendica per l'antropologia la possibilità dello studio delle invarianze accanto a quello delle differenze. "A fronte di un'antropologia angosciata dal rapporto con misteriosi altri da sé, ce n'è un'altra che riflette sul diffìcile rapporto con altri sé". In questo libro Cirese affronta temi quali l'antropologia "non fisica", la variabilità culturale, i modelli di comportamento e quelli teorici, il potere del computer, la simulazione informatica, soffermandosi su studiosi come Ernesto De Martino, Lévi- Strauss, Taylor, Morgan.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Antropologia sociale e culturale, etnografia

Editore Sellerio Editore Palermo

Collana Nuovo prisma

Formato Brossura

Pubblicato 07/07/2010

Pagine 251

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788838923487

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Altri sé. Per un'antropologia delle invarianze"

Altri sé. Per un
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima