Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Amori e disamori di Nathaniel P.
Amori e disamori di Nathaniel P.

Amori e disamori di Nathaniel P.

by Adelle Waldman
pubblicato da Einaudi


Mondadori Store e Kobo

Lo puoi leggere con

  • Kobo Reader
  • Smartphone
  • iPhone
  • Tablet
  • iPad
Scopri come leggere su altri eReader

Descrizione

Dopo anni di faticoso equilibrismo, tra

un articolo e un lavoretto, Nathaniel

Piven ce l'ha fatta. Ha appena firmato

un contratto per pubblicare il suo primo

romanzo, ma soprattutto ha scoperto

che quelle qualità che l'avevano condannato

a un'adolescenza di scatenate

letture e altrettanto scatenate sessioni

di autoerotismo, oggi l'hanno trasformato

in un desiderabile trentenne sul

mercato sentimentale della scena letteraria

di New York. Ragazze che non

l'avrebbero degnato di uno sguardo al

liceo, ragazze colte, raffinate, «che leggono

Svevo in metropolitana» e che potevi

incontrare alle feste dell'editoria,

adesso lo trovano interessante, e le occhiate

di cui si scopre oggetto mentre è

a cena in un ristorantino di Brooklyn, o

al mercatino a chilometro zero, si moltiplicano.

Ma Nate è «il prodotto di

un'infanzia post-femminista negli anni

Ottanta e di un'istruzione universitaria

politicamente corretta negli anni

Novanta», e la sua ipersensibile, iperattiva,

iperprogressista coscienza sa come

si tratta una donna, come non ci si

approfitta dei privilegi che una società

ingiusta ancora concede agli uomini. O

almeno così crede lui.

L'incontro con Hannah, anche lei aspirante

scrittrice, una ragazza intelligente, autonoma, metterà Nate di fronte a

una persona che non è disposta a lasciarsi

incasellare. O almeno così crede lei.

Adelle Waldman ha scritto una commedia

sentimentale modernissima (da

più parti è stata accostata per atmosfere

e freschezza alla serie Girls di Lena

Dunham) che ha l'acutezza psicologica

del romanzo ottocentesco, a cominciare

dallo sguardo ironico e fustigatore di

Jane Austen.

Un romanzo sullo «stato dell'amore»

e delle relazioni sentimentali nelle metropoli

di oggi, ma anche una sottile riflessione

sul potere e sulle strategie che

adottiamo per conservarlo mantenendo

la coscienza pulita.

***

«La Waldman descrive con grande intelligenza

i rischi e le promesse della

vita di coppia in un'epoca in cui i

trent'anni sono i nuovi venti».

«The New Yorker»

«Adelle Waldman è la Jane Austen della nostra generazione».

«The Boston Globe»

«Datemi retta: questo libro potrebbe causarvi risate,

brividi di immedesimazione o disperate fughe

nell'omosessualità femminile».

Lena Dunham

«Vi verrà da urlare rendendovi conto di quanto spesso

siete uscite con quel tipo d'uomo».

«Glamour»

La nostra recensione

Nate è uno che nella vita voleva fare cose interessanti ed essere ammirato proprio per questo. E c’è riuscito. Sotto molti aspetti. Innanzitutto si è finalmente affermato come scrittore - il suo sogno, la sua missione, la sua ambizione - e contemporaneamente gli si sono spalancate anche le porte del successo con le donne, questo non propriamente un sogno e nemmeno una missione ma, tutto sommato, niente di spiacevole. Se non fosse per quell’ostinata, pervicace, insistente sensazione di soffocamento che ogni relazione, per Nate, porta con sé. Immaturità, forse. Sicuramente, paura, puro terrore di stabilità e ripetitività, o anche necessità di controllo. Finché non incontra Hannah. Anche lei “ragazza dell’editoria” come quasi tutte le sue “storie” più recenti ma, a differenza delle altre, Hannah non sembra essere così cedevole e così malleabile perché Nate possa dare a questa nuova relazione la forma che più gli piace: che consiste, essenzialmente, nel non creare aspettative a cui non si sente di dare un seguito. Anzi, la parte cedevole e malleabile questa volta sembra toccare proprio a lui. Eppure... se non fosse per le sorprese che ti riserva, la vita sarebbe di una tale prevedibile noia. Giovani, intelligenti, alla moda, progressisti, perfettamente inseriti nella girandola di lavori, feste, eventi, appuntamenti mondani da non perdere, però così disperatamente soli e disadattati nella semplice naturale tendenza all’amore e alla vita di coppia. Sono questi i personaggi che Adelle Waldman sa ricreare con netta e frizzante vivacità nelle pagine del suo romanzo d’esordio, salutato e celebrato come una delle prove più originali e convincenti della nuova narrativa statunitense, capace di articolare in una storia d’amore le ansie, le speranze, le paure e le difficoltà di una generazione intera. Un’esplorazione del tortuoso cervello maschile, a tratti inquietante e impietosa, a tratti illuminante e arguta, che non manca di essere perdipiù brillante e divertente.
Antonio Strepparola

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei

Editore Einaudi

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato  24/02/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788858418062


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Amori e disamori di Nathaniel P."

Amori e disamori di Nathaniel P.
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima