Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Anche gli ebrei sono cattivi
Anche gli ebrei sono cattivi

Anche gli ebrei sono cattivi

by Roberto Bertoldo
pubblicato da Marsilio

5,85
13,00
-55 %
13,00
Disponibile.
12 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Henri Van Blarenberghe racconta cosa l'ha spinto a uccidere; due gemelli uniti dalle spalle in giù coltivano il loro amore per la matematica in una sorta di inevitabile matematizzazione della vita; un gruppo di malati di mente fugge dal manicomio trovando in cambio prima la solitudine della montagna poi il carcere. Tre vicende in cui i personaggi, nessuno escluso, si confrontano con la complessità del reale, con le proprie colpe e ambiguità. Personaggi che agiscono fuori dagli schemi, uomini che compiono delitti orrendi senza esserne consapevoli, che cercano di fuggire il male e rincorrono la normalità senza mai riuscire a capire perché ne sono esclusi. Sono uomini che lasciano che le cose accadano, cui spesso manca la voce, o forse solo le parole che gli altri si aspettano di sentire, per i quali non è possibile lasciar dietro la pazzia neppure scappando. Il risultato è una scrittura di pensiero, dai temi emotivamente forti, dalle tinte scure e sanguigne, con una struttura complessa, soprattutto nel terzo racconto per l'uso di un originale monologo interiore polifonico che crea una commistione straniante di logica e poesia.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Marsilio

Collana Romanzi e racconti

Formato Libro

Pubblicato 05/09/2002

Pagine 158

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788831780032

3 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
3
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Anche gli ebrei sono cattivi phonborin1

Francesca Tuscano - 02/03/2013 17:39

voto 5 su 5 5

LIbro di notevole profondità e di scrittura raffinata, fortunatamente ritornato in commercio, dopo lunga assenza. E di questa nuova presenza vale davvero la pena di approfittare!

Anche gli ebrei sono cattivi

Anonimo - 01/10/2004 12:46

voto 5 su 5 5

Ho trovato una scrittura interessante, nessuna parola è di troppo, anche i sentimenti espressi dai personaggi sono veri, non retorici, nonostante la scrittura sia stilisticamente e semanticamente complessa. Van Blaremberghe, i due gemelli, i pazzi, insomma tutti i protagonisti sono interiormente delineati con sensibilità e acume. La loro dolorosa situazione fa pensare, così come il linguaggio raffinato e gnomico.

Anche gli ebrei sono cattivi

Anonimo - 09/09/2004 22:55

voto 5 su 5 5

Non ho mai trovato, tra gli autori italiani di oggi, uno scrittore così profondo. Il libro non è di facile lettura, è come un misto tra Kafka e Proust, con pagine intense ed emotivamente forti. Forse nel terzo racconto l'autore usa una tecnica che confonde un po', ma è voluta e giustificata e in fondo dà ritmo.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima