Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Antitrust e software: il caso Microsoft
Antitrust e software: il caso Microsoft

Antitrust e software: il caso Microsoft

by Stefano Costa
pubblicato da Carocci

Prezzo:
17,60 14,08
Risparmio:
3,52 -20 %
mondadori card 28 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 26 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Settore del software e Microsoft sono divenuti ormai un binomio inscindibile della vita quotidiana. Ma quali sono le fonti del potere di Microsoft? Come giudicare i comportamenti di una grande impresa in un contesto concorrenziale complesso e particolarmente aggressivo? Che ruolo e che potenzialità ha l'azione antitrust nel vigilare su una concorrenza che avviene in primo luogo sul terreno dell'innovazione? Un puntuale riesame a posteriori del principale caso antitrust statunitense degli ultimi dieci anni, conclusosi sul finire del 2002, consente di dare alcune risposte a tali interrogativi e suscita interessanti riflessioni sull'evoluzione dell'azione antitrust in un settore molto insidioso per le esigenze di tutela della concorrenza.

Dettagli

Generi Informatica e Web » IT & Imprese Web , Politica e Società » Comunicazione e Media » Studi sulla comunicazione , Economia Diritto e Lavoro » Studi di Settore » Industria dei media

Editore Carocci

Collana Biblioteca di testi e studi

Formato Brossura

Pubblicato  01/01/2004

Pagine  157

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788843029334


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Antitrust e software: il caso Microsoft"

Antitrust e software: il caso Microsoft
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima