Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Antropologia della libertà. La comunità delle singolarità in Hannah Arendt
Antropologia della libertà. La comunità delle singolarità in Hannah Arendt

Antropologia della libertà. La comunità delle singolarità in Hannah Arendt

by Roberto Giusti
pubblicato da Cittadella

Prezzo:
13,90 11,81
Risparmio:
2,09 -15 %
mondadori card 24 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 5 aprile.  (Scopri come).

Descrizione

Il volume cerca di vagliare la possibilità di rifondare lo spazio politico muovendo da una nuova idea di comunità, non più etnica ed esclusiva ma finalmente universale ed inclusiva. L'autore pone come filo conduttore dell'indagine l'idea di libertà, chiarendo i fondamenti antropologici, politici ed ontologici del pensiero della Arendt. Intende così mostrare come nella pensatrice tedesca il piano politico sia strettamente legato con quello filosofico, senza con ciò nulla perdere della sua concretezza ed attualità.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale: dal 1900

Editore Cittadella

Collana Orizzonte filosofico

Formato Libro

Pubblicato  01/01/1999

Pagine  184

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788830806689


Curatore R. Mancini

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Antropologia della libertà. La comunità delle singolarità in Hannah Arendt"

Antropologia della libertà. La comunità delle singolarità in Hannah Arendt
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima