Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Apocalisse di Giovanni


pubblicato da Carocci

Prezzo:
19,00 16,15
Risparmio:
2,85 -15 %
In promo:
Centinaia di film 3x2
mondadori card 32 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 29 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Da sempre, per il grande pubblico, l'Apocalisse attribuita a Giovanni è sinonimo di profezia sulla fine del mondo e quindi di predizione dei cataclismi futuri che ne segneranno il collasso. Questo nuovo commento intende proporre una chiave interpretativa radicalmente diversa, in linea con le acquisizioni più recenti della ricerca storica. Dall'analisi emergono così un'opera e un autore, che, nella cornice della cultura e della società imperiale del I sec. d.C., si sforzano di promuovere fra i seguaci di Gesù un ideale incentrato sulla purezza sacerdotale dei membri del gruppo e sul carisma e l'autorità profetici.

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Bibbia: testi e commenti » Nuovo Testamento » Studi ed esegesi biblica

Editore Carocci

Collana Classici

Formato Brossura

Pubblicato  28/11/2012

Pagine  272

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788843065875


Traduttore Daniele Tripaldi

Curatore D. Tripaldi

Introduttore Daniele Tripaldi

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Apocalisse di Giovanni dariob8s

Dario Bottos - 25/05/2013 14:00

voto 4 su 5 4

Edizione critica dell'Apocalisse di Giovanni, l'unica del suo genere letterario ad essere ammessa nel canone del Nuovo Testamento, e con questo tramite - e per la sua forza visionaria - nel canone della cultura occidentale. Analisi che mira a collocare ogni immagine, tema, forma ed espressione del testo nel contesto culturale del suo tempo, ebraico, cristiano ed ellenistico di una provincia microasiatica, a trovarne i riferimenti nel suo tempo e a spiegarla con le categorie coeve. Può essere motivo di sorpresa scoprire che, in fondo, non c'è "mistero" e rivelazione coartatamente futura, ma immaginifico velamento del presente vissuto da Giovanni, in un linguaggio cifrato ed "estatico" probabilmente perduto ma certamente condiviso con i destinatari della sua "lettera", membri di un'"ekklesia". Scopo non privo di ambizione del libro è disseppellirne il più possibile le chiavi di accesso con un minuzioso lavoro archeologico di recupero di senso. Un appunto metodologico: nel Commento l'autore cita pochi studiosi italiani come fonte principale di conferma per le sue tesi, dando forse l'idea errata di un "orto" un po' chiuso.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima