Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Architetture del quotidiano. La stanza delle sculture radiose. La casa del qui e ora
Architetture del quotidiano. La stanza delle sculture radiose. La casa del qui e ora

Architetture del quotidiano. La stanza delle sculture radiose. La casa del qui e ora


pubblicato da Liguori

Prezzo:
29,99 23,99
Risparmio:
6,00 -20 %
mondadori card 48 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 23 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Se "architettura" è ciò che dura nel tempo, "quotidiano" rimanda a qualcosa che si consuma nel gesto dell'istante. Ma se le immagini statiche dell'architettura si pongono a confronto con i corpi degli abitanti, la scena si anima. Il primo saggio tratta la storia della cucina, dove si prepara e si produce ciò che subito si consuma. Ma nel consumarsi il cibo diventa nutrimento, relazione affettiva. Il mondo della storia della cucina è stato a lungo messo da parte dalla grande architettura, per questo si è voluta segnalare l'opera di progettiste che hanno voluto restituire dignità a un lavoro oscuro. Il secondo saggio mette a confronto il luogo della residenza con la dimensione del nomadismo, dell'abitare il mondo.

Dettagli

Generi Architettura Design e Moda » Architettura e Urbanistica » Teoria dell'architettura » Edifici residenziali

Editore Liguori

Formato Libro

Pubblicato  01/01/1995

Pagine  288

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788820724542


Curatore G. Bassanini

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Architetture del quotidiano. La stanza delle sculture radiose. La casa del qui e ora"

Architetture del quotidiano. La stanza delle sculture radiose. La casa del qui e ora
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima