Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Aristotele e il cervello. Le teorie del più grande biologo dell'antichità nella storia del pensiero scientifico
Aristotele e il cervello. Le teorie del più grande biologo dell'antichità nella storia del pensiero scientifico

Aristotele e il cervello. Le teorie del più grande biologo dell'antichità nella storia del pensiero scientifico

by Tullio Manzoni
pubblicato da Carocci

18,78
22,10
-15 %
22,10
Disponibile.
38 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Il filosofo alle prese con il cervello, l'organo la cui struttura non suggerisce affatto le sue funzioni. Nascosto dentro una scatola ossea, il cervello fu il viscere "misterioso" al quale Aristotele, giudicato il più grande biologo dell'antichità classica, si sforzò di assegnare una funzione. Quella prescelta, temperare il calore della regione del cuore, fu certamente sbagliata e questo libro ne spiega le ragioni. Ma è proprio vero, che Aristotele non capì nulla del cervello?

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Aristotele e il cervello. Le teorie del più grande biologo dell'antichità nella storia del pensiero scientifico"

Aristotele e il cervello. Le teorie del più grande biologo dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima