Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Art. 679-712. Revocazione delle disposizioni testamentarie, sostituzione, esecutori testamentari
Art. 679-712. Revocazione delle disposizioni testamentarie, sostituzione, esecutori testamentari

Art. 679-712. Revocazione delle disposizioni testamentarie, sostituzione, esecutori testamentari

by Antonio Albanese
pubblicato da Zanichelli

86,40
Disponibile.
173 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Con la revoca di un precedente testamento, il disponente può mantenere in vita la successione testamentaria, mutando o aggiungendo disposizioni o revocando solo in parte le precedenti o ripristinando un testamento precedente a quello revocato, ma può anche dar luogo alla successione legittima, limitandosi a revocare ogni precedente disposizione testamentaria senza null'altro disporre. La sostituzione ordinaria costituisce un momento di precipua attenzione per la scelta: il disponente ha l'occasione di perpetuare la propria scelta all'infinito (sostituzione successiva) e di modularla come meglio crede (sostituzione plurima e reciproca). Un congegno, dunque, la cui scarsa diffusione nella prassi è da attribuire alla scarsa conoscenza della sua utilità. La sostituzione fedecommissaria ha assunto un carattere esclusivamente assistenziale a seguito della riforma del diritto di famiglia; ma l'evoluzione della giurisprudenza e i recenti interventi normativi ripropongono sotto una nuova luce le questioni sottese all'istituto: il divieto di sostituzione fedecommissaria in ogni altra ipotesi, il fedecommesso de residuo, l'attribuzione separata del diritto di usufrutto e della nuda proprietà, la clausola "si sine liberis decesserit", il divieto di alienazione, i rapporti tra fedecommesso e trust, l'applicazione all'ipotesi di amministrazione di sostegno, l'usufrutto successivo.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Diritto » Procedura civile » Diritto di famiglia e successioni

Editore Zanichelli

Collana Commentario del codice civile

Formato Libro

Pubblicato 03/04/2015

Pagine 432

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788808159168

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Art. 679-712. Revocazione delle disposizioni testamentarie, sostituzione, esecutori testamentari"

Art. 679-712. Revocazione delle disposizioni testamentarie, sostituzione, esecutori testamentari
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima