Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Autobiografica e altre opere latine. Testo latino a fronte
Autobiografica e altre opere latine. Testo latino a fronte

Autobiografica e altre opere latine. Testo latino a fronte

by Leon Battista Alberti
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

10,20
12,00
-15 %
12,00
Disponibile.
20 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Scrittore, umanista, architetto, teorico dell'arte: forse nessuno, a parte Leonardo da Vinci, incarna come Leon Battista Alberti l'ideale rinascimentale dell'homo universalis. Prolifico, colto e ironico, riuscirà nelle "Intercenali" a imbastire una critica corrosiva e sapida dei vizi e delle illusioni umane, condotta spesso con accenti e ritmi da commedia, venata talora di malinconica inquietudine, che si nutre di echi classici e anticipa il Leopardi delle "Operette morali". L'Autobiografia, un profilo ideale di se stesso, e il documentario e oggettivo Testamento completano il ritratto di una figura camaleontica, dell'individualità enciclopedica di un genio dell'Umanesimo.

Dettagli

Generi Non definito

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Classici

Formato Tascabile

Pubblicato 29/05/2012

Pagine 485

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817054881

Curatore L. Chines  -  A. Severi

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Autobiografica e altre opere latine. Testo latino a fronte flavianomoltedo

Flaviano Moltedo - 29/06/2014 17:37

voto 5 su 5 5

Leon Battista Alberti (1404-1472) indubitabilmente rappresenta una delle personalità più poliedriche e di enciclopedica cultura dell'Umanesimo. Conosciuto dai più quale autore del De re aedificatoria, il primo trattato moderno di architettura, egli fu altresì autore di numerose opere letterarie in volgare e in latino. La critica dell'ultimo trentennio ha ben sottolineato la ricchezza culturale e l'originalità dell'Alberti, mostrando l'impossibilità di operare qualsivoglia cesura tra l'Alberti architetto e teorico dell'arte e l'Alberti scrittore, e le celebrazioni del sesto centenario della nascita (2004) hanno poi fornito nuove chiavi di lettura per più ampiamente comprendere la modernità dell'umanesimo albertiano. In tale ambito di studi ben si colloca il volume antologico curato da Loredana Chines e Andrea Severi, corredato da una stimolante introduzione dei Curatori, da una cronologia della vita e delle opere e da una attenta bibliografia, che presenta, con testi latini a fronte e un adeguato apparato di note, l'Autobiografia, composta probabilmente tra il 1438 e il 1441, delineante i percorsi fondamentali della vita dell'Alberti, nonché una scelta di brani delle Intercenales, di gusto lucianeo e di acuta ironia, ove prorompono frequentemente motivi di autori comici latini quali Glauco e Terenzio, e il Testamento, redatto nel 1472.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima