Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Avevo 12 anni, ho preso la mia bici e sono partita per andare a scuola...
Avevo 12 anni, ho preso la mia bici e sono partita per andare a scuola...

Avevo 12 anni, ho preso la mia bici e sono partita per andare a scuola...

by Sabine Dardenne
pubblicato da Bompiani

Prezzo:
9,00 7,65
Risparmio:
1,35 -15 %
mondadori card 15 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 29 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

"Avevo 12 anni, ho preso la mia bici e sono partita per andare a scuola..." Comincia così, con semplicità sconvolgente, il racconto di Sabine Dardenne, sopravvissuta a ottanta giorni di prigionia nel covo sotterraneo di Marc Dutroux, il "mostro di Marcinelle". Rapita il 28 maggio del 1996, condotta nel soffocante cunicolo della cantina della "casa degli orrori", Sabine ha ancora con sé la cartella di scuola, l'unico, fragile legame con il mondo esterno e la sua infanzia rubata. Ed è nei fogli dei suoi quaderni che Sabine trova la forza per non impazzire, scrivendo lettere disperatamente lucide alla madre e annotando l'incubo delle violenze, delle sevizie, delle minacce subite.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Storie vere , Storia e Biografie » Storie vere , Politica e Società » Problemi e Processi sociali » Violenza sui minori

Editore Bompiani

Collana Grandi tascabili

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/2016

Pagine  164

Lingua Italiano

Titolo Originale J'avis 12 ans, j'ai pris mon vélo et je suis partie à l'ècole...

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788845257131


Traduttore A. Cristofori  -  A. D'Elia  -  A. M. Lorusso

2 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
1
2 star
0
1 star
0
Avevo 12 anni, ho preso la mia bici e sono partita per andare a scuola...

Anonimo - 07/09/2007 17:26

voto 4 su 5 4

Quanto possono esse forti i bambini? Cosa riescono a sopportare nell'ingenuità della loro età? Queste sono alcune delle domande che mi sono fatta leggendo questo libro. E' stupefacente come la piccola Sabine abbia trovato la forza per resistere a tutto quello che le è stato inferto, per rimanere lucida di fronte a tanto orrore e a tanta malvagità. Forse la sua forza è stata il non comprendere appieno cosa le stava succedendo o forse almeno per questa volta la ragione ha avuto la meglio sulla follia.

Avevo 12 anni, ho preso la mia bici e sono partita per andare a scuola...

Anonimo - 07/05/2007 15:56

voto 3 su 5 3

Lucida ed estremamente toccante, questa ragazza che all'età di dodici anni ha subito atrocità impensabili. Descrizioni dettagliate del suo stato d'animo, delle sue paure e allo stesso tempo della sua forza di bambina. E' un racconto triste che colpisce dritto al cuore. E questa terribile realtà fa davvero paura. Da leggere per riflettere.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima