Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Bachelard
Bachelard

Bachelard

by Vincent Bontems
pubblicato da Mimesis

15,30
18,00
-15 %
18,00
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

In questo volume Vincent Bontems supera la consolidata tendenza a intravedere un'insanabile "spaccatura" fra la produzione squisitamente epistemologica e quella dedicata alla reverie di Gaston Bachelard (Bar-sur-Aube 1884-Parigi 1962). Giovandosi dell'impiego della nozione bachelardiana d'induzione, intesa come sia presupposto per la riproducibilità degli esperimenti sia in analogia con quella elettromagnetica, l'autore indaga, analiticamente, la concezione dinamica dello spirito secondo l'epistemologo francese, evidenziando il comune intento della ragione scientifica e dell'immaginazione di contrastare l'immediata soddisfazione che deriva dalle "prime evidenze", opponendosi congiuntamente all'abitudine e al senso comune. Nei primi due capitoli, si opera una dettagliata ricognizione dei principali contributi di Bachelard all'epistemologia, evidenziando il carattere realista della sua proposta. La dinamica transstorica della conoscenza scientifica, precisa Bontems lettore di Bachelard, risiede, infatti, in un'approssimazione costante, e gli oggetti scientifici sono costruiti da una fenomenotecnica delle scale (o degli ordini) di grandezza e misurazione, la cui "natura matematica" fondamentale, assimilata al noumeno kantiano, garantisce comunque la loro realtà. Nel terzo capitolo, Bontems procede alla disamina della produzione bachelardiana sulla reverie, con l'intento di sottolinearne l'estrema coerenza con il tracciato speculativo orchestrato da Bachelard nelle sue opere epistemologiche. L'autore puntualizza i significativi cambi prospettici operati da Bachelard nel corso delle sue indagini nel settore letterario, precisando il suo sforzo filosofico di costante rettifica delle intuizioni iniziali. Conclude questa monografia un capitolo sulla storia del "bachelardismo" dagli anni '30 del XX secolo a oggi. Il volume è inoltre corredato da un'analitica nota iniziale di riferimenti cronologici e da un glossario delle principali nozioni del lessico bachelardiano. Quest'edizione italiana vanta, inoltre, una bibliografia più ampia rispetto a quella pubblicata nell'edizione francese e alcune importanti aggiunte al testo.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Storia della Filosofia occidentale

Editore Mimesis

Collana Centro internazionale insubrico. Studi

Formato Brossura

Pubblicato 14/03/2017

Pagine 194

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788857537993

Traduttore G. Carrozzini

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Bachelard"

Bachelard
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima