Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Ballata senza nome
Ballata senza nome

Ballata senza nome

by Massimo Bubola
pubblicato da Frassinelli

15,21
17,90
-15 %
17,90
Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
30 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

In queste Ballate a parlare sono il medico, il bottaio, il ciabattino, il contadino, il veterinario... Persone derubate dalla vita anche della propria identità che morirono durante la prima Guera Mondiale senza lasciare traccia. Massimo Bubola, con il garbo di chi conosce bene le parole e sa usarle al meglio, ne ricostruisce la memoria regalando loro undici ballate piene del ritmo delle sue canzoni. Un libro, Ballata senza nome, dall'alta dignità letteraria, costruito attraverso lo studio delle migliaia di lettere che durante la prima Guerra Mondiale i soldati scrivevano dal fronte. Ne scaturisce un'opera di fantasia che sembra più reale di qualsiasi realtà e che ha lo scopo di tenere viva la memoria di tanti italiani dalle vite semplici, andati in guerra e mai più tornati.
Una sorta di Antologia di Spoon River della prima Guerra Mondiale accresciuta dal ritmo delle Folk Songs con cui Bubola racconta un'epoca e delle vite che meritano di restare nella nostra memoria. Un libro sull'amore bello e poetico che vale la pena di leggere.

E' il 28 ottobre 1921. Siamo nella basilica di Aquileia. Gli occhi di tutti sono rivolti alle undici bare al centro della navata, e alla donna che le fronteggia: Maria Bergamas. Maria deve scegliere, tra gli undici feretri, quello che verrà tumulato a Roma, nel monumento al Milite Ignoto, simbolo di tutti i soldati italiani caduti durante la Grande Guerra. Maria passa davanti a ogni bara, e ognuna le racconta una storia. Sono vicende di giovani uomini, strappati alle loro famiglie, ai loro amori, ai loro lavori, finiti a morire in una guerra durissima e feroce: contadini e cittadini, borghesi e proletari, braccianti e maestri elementari, fornai, minatori, falegnami, muratori, veterinari e seminaristi che parlano in latino con il nemico ferito sul campo di battaglia. Attraverso le voci di questi soldati senza nome non solo riviviamo i momenti cruciali della Grande Guerra, non solo ci caliamo, in una vera trance empatica, nelle vite dei protagonisti, ma riscopriamo un'Italia che oggi si può dire definitivamente scomparsa.<br

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Frassinelli

Formato Rilegato

Pubblicato 24/10/2017

Pagine 181

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788893420297

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Ballata senza nome"

Ballata senza nome
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima