Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Barattieri. Il gioco d'azzardo fra economia ed etica. Secoli XIII-XV

by Gherardo Ortalli
pubblicato da Il Mulino

18,70
22,00
-15 %
3x2 su migliaia di libri
22,00
3x2 su migliaia di libri
Disponibile.
37 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Una innovativa ricerca ricostruisce la nascita, largamente sconosciuta, del gioco d'azzardo. La sua tormentata istituzionalizzazione nel tardo Medioevo, portata anche a rendita attraverso tasse e tributi, matura in parallelo al risvegliarsi sociale ed economico di quei secoli, superando le interdizioni giuridiche e morali. Emerge allora una categoria di marginali, riconoscibili perché usi a giocare tutto, "usque ad camisiam": i barattieri, esclusi ma al tempo stesso funzionali rispetto all'ordine corrente. Partendo da indizi di carattere assai diverso, Ortalli descrive questo mondo al confine fra legalità e illegalità, fra violenza e sconforto, tracciandone la parabola fino al Quattrocento, quando l'azzardo trova altre vie e nuovi strumenti: dalle carte da gioco alle lotterie.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia: specifici argomenti » Periodi storici » Storia medievale , Hobby e Tempo libero » Quiz e Giochi » Teorie e metodi del gioco d'azzardo, lotto, roulette¿

Editore Il Mulino

Collana Saggi

Formato Brossura

Pubblicato 17/10/2012

Pagine 270

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788815240309

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Barattieri. Il gioco d'azzardo fra economia ed etica. Secoli XIII-XV"

Barattieri. Il gioco d
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima