Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Blasfemia, diritti e libertà. Una discussione dopo le stragi di Parigi
Blasfemia, diritti e libertà. Una discussione dopo le stragi di Parigi

Blasfemia, diritti e libertà. Una discussione dopo le stragi di Parigi


pubblicato da Il Mulino

21,25
25,00
-15 %
25,00
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
42 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Le carneficine che hanno sconvolto Parigi nel 2015 cambiano il nostro modo di vivere? Se è così riflettere sui problemi posti dalle stragi di gennaio è un atto di resistenza. Papa Francesco ha dichiarato che chi uccide in nome di dio è un idolatra del sangue e un bestemmiatore del Nome. Ma cosa vuol dire veramente "blasfemia"? E il diritto di non essere offesi non è in contrasto con la pienezza di una democrazia basata sulla libera discussione? Muovendo dalla convinzione che il sapere possa e debba portare il proprio contributo al dibattito pubblico, questo volume, avvalendosi delle riflessioni di storici, teologi e giuristi indaga il rapporto fra blasfemia e Scritture, blasfemia e satira, blasfemia e diritto.

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Fede, politica e società » Blasfemia, eresia, apostasia , Politica e Società » Politica e Istituzioni » Diritti umani » Propaganda, controllo politico e libertà

Editore Il Mulino

Formato Brossura

Pubblicato 13/01/2015

Pagine 330

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788815260161

Curatore A. Melloni  -  F. Cadeddu  -  F. Meloni

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Blasfemia, diritti e libertà. Una discussione dopo le stragi di Parigi"

Blasfemia, diritti e libertà. Una discussione dopo le stragi di Parigi
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima