Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Brevissima relazione della distruzione delle Indie. Testo spagnolo a fronte
Brevissima relazione della distruzione delle Indie. Testo spagnolo a fronte

Brevissima relazione della distruzione delle Indie. Testo spagnolo a fronte

by Bartolomé de Las Casas
pubblicato da Marsilio

Prezzo:
17,00 14,45
Risparmio:
2,55 -15 %
mondadori card 29 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 25 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Pubblicato a Siviglia nel 1522, il memoriale del domenicano Bartolomé de Las Casas è indirizzato all'imperatore Filippo II per impedire che i conquistatori continuino a perpetrare nel Nuovo Mondo le violenze seguite all'arrivo di Colombo. Attraverso il minuzioso resoconto di eccidi e devastazioni, il religioso denuncia la tragica negazione del messaggio evangelico e smentisce i principi che giustificano la dominazione spagnola nel Nuovo Mondo, accompagnando l'apologia dei popoli indigeni alla denuncia delle conseguenze drammatiche dell'invasione spagnola. Un'opera militante che ebbe una straordinaria diffusione in tutta Europa e che ora si ripropone in una nuova traduzione commentata.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia delle Americhe

Editore Marsilio

Collana Letteratura universale. Dulcinea

Formato Brossura

Pubblicato  03/04/2012

Pagine  263

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788831711432


Curatore F. Fiorani

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Brevissima relazione della distruzione delle Indie. Testo spagnolo a fronte"

Brevissima relazione della distruzione delle Indie. Testo spagnolo a fronte
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima