Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Brucia la città
Brucia la città

Brucia la città

by Giuseppe Culicchia
pubblicato da Mondadori

6,00
10,00
-40 %
10,00
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
12 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Allegra è sparita, e Torino non c'è più. O meglio c'è ancora, ma è così cambiata che si stenta a riconoscerla. E Iaio? Forse sta ancora con Allegra, e dovrebbe mettersi a cercarla sul serio, anche se a dire la verità non ne ha troppa voglia. E un mondo fatuo e paradossale, quello che sciama attraverso il Quadrilatero Romano della città dove gli operai di un tempo sembrano essere stati rimpiazzati da una tribù di creativi, modelle e giovani smaniosi di estasi a buon mercato; un circo a cielo aperto, un mondo alla rovescia, dove le bionde si tingono di nero, le ville al mare sono arredate come baite di montagna e gli adulti, incapaci di assolvere il loro ruolo, restano voci fuori campo, come nelle strisce dei Peanuts. Così non suona implausibile che Iaio e i suoi amici dj Zombi e Boh, strafatti di bamba a ogni ora del giorno e della notte, possano farsi testimonial della campagna "La Droga Ci Fa Schifo", in un contesto popolato da improbabili assessori alle Notti Bianche, palazzinari assatanati e pubblicitari costretti a inventarsi sempre nuove iniziative di marketing. Tra conversazioni surreali, allucinazioni private e feste indimenticabili, i nostri tre eroi vagano per le strade di una Torino notturna, sporca, a tratti torbida e "proibita", alla ricerca di un irraggiungibile equilibrio: perché sotto lo scintillio superficiale di tante vite si nascondono ferite profonde, dissimulate dai comportamenti indecifrabili di giovani uomini disorientati.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Mondadori

Collana Oscar contemporanea

Formato Tascabile

Pubblicato 12/03/2010

Pagine 396

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804595670

2 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
2
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Brucia la città marymariot

marymariot - 21/05/2013 16:20

voto 4 su 5 4

Torino, ai nostri giorni. Una città che ormai assomiglia sempre di più a una metropoli doltreoceano: allavanguardia nel panorama artistico e musicale dove tutti sono perennemente in corsa, come mutanti in una città spesso visionaria. I protagonisti sono tre ragazzi trentenni, tutti dj e quindi famosi, pieni di soldi, con i giri giusti. DJ Zombie, dj Iaio e dj Boh attraversano come meteore il cielo di questa Torino in fiamme, dove il tempo scappa senza che qualcuno lo apprezzi ancora; dove la moda e le tendenze sono lunico credo a cui le generazioni degli adolescenti e dei giovanissimi si rivolgono devoti, complice luso (ma soprattutto labuso) di alcool e di droghe. Vicende contorte, relazioni fugaci e surreali si svolgono e si concatenano mentre emerge pian piano e sempre più forte tra le righe spesso esilaranti (Culicchia davvero sa strappare con la sua vena ironica momenti di assoluta comicità) la denuncia del degrado in cui versano i giovani torinesi, che potrebbero essere benissimo i giovani di qualsiasi altra città. Come un tarlo che si insinua e sottilmente inizia a minare i nostri pensieri, così lo sguardo severo di Culicchia penetra sempre più a fondo nella realtà raccontata, per arrivare a mettere in luce una profonda tristezza per la perdita di ciò che ormai non conta più; e quasi questi ragazzi alla fine ci fanno più paura che pena.

Brucia la città

Anonimo - 21/07/2010 16:38

voto 4 su 5 4

Non capisco le critiche su questo libro: ha un ritmo bellissimo che ti porta fino in fondo non lasciandoti quasi respirare. Culicchia ha una capacità di scrittura avvolgente.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima