Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

C
C

C

by Tom McCarthy
pubblicato da Bompiani

8,77
19,50
-55 %
19,50
Disponibile.
18 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

"C" è il racconto della breve ma intensa vita di Serge Carrefax. All'inizio del XX secolo, suo padre è impegnato in esperimenti di comunicazione senza fili oltre che a insegnare in una scuola per bambini non udenti. Serge cresce in un mondo al confine tra rumore e silenzio con la brillante ma tormentata sorella Sophie. Il loro rapporto è molto forte, intenso, e lo accompagna anche quando Serge lascia la casa paterna e si appresta ad affrontare un mondo assai più grande ma altrettanto tormentato. Dopo un'avventura con un'infermiera in Boemia, Serge si arruola per la prima guerra mondiale come operatore radio sugli aerei da ricognizione. Quando il suo aereo viene abbattuto, viene portato in un campo di prigionia tedesco, da cui però riesce a fuggire. Tornato a Londra, viene reclutato per una missione al Cairo dal misterioso Comitato per la Telegrafia. Tutti questi eventi porteranno Serge in un vortice forsennato, forse fatale, fino all'interno di una tomba egizia.

La nostra recensione

C come Comunicazione, C come Codice, come Carbonio, elemento chiave della vita, come Cocaina, come Carrefax, il nome del protagonista, C come Camicia, la membrana amniotica in cui era avvolto alla nascita, segno di buona sorte. Ma anche C come Capolavoro? Sicuramente un romanzo in grande stile, ambizioso, un’invenzione storica sulla vita di Serge Carrefax ambientata nei primi anni della radiofonia e della comunicazione senza fili, un momento decisivo - non diversamente da oggi - per cogliere e indagare gli stretti legami tra linguaggio, tecnologia, umanità e natura. La vicenda si sviluppa all’inizio secondo lo schema classico del “romanzo di formazione”, ma già dalle prime scene si comprende come Tom McCarthy intenda procedere, con guizzi improvvisi nei dialoghi, con un addensamento iconografico nelle descrizioni, con acute e penetranti incursioni nella psiche di Serge. Il romanzo di formazione procede così su binari non consueti: McCarthy alla progressione contrappone la criticità, alla linearità contrappone lo sperimentalismo e riesce a svariare dall’Inghilterra vittoriana alla swinging London, dalle incursioni aeree della Prima guerra mondiale alla dipendenza dalla cocaina del protagonista, fino a una conclusione che, nell’atmosfera frenetica e misteriosa degli scavi in Egitto, si vena di un delirio visionario a chiusura del cerchio della vita di quel bambino “nato con la camicia”. L’abilità sperimentale di McCarthy ha comunque ottime basi, direi solide fondamenta nella tradizione letteraria, dove è facile riconoscere - a volte addirittura esplicitati - le influenze e i riferimenti che rimandano alla grande letteratura del Novecento: Kafka, Mann, Joyce, Forster, Nabokov, Beckett. Giocando un po’ con le parole, nel solco dell’autore, si può ben dire che C è un romanzo curioso e coraggioso, a volte anche comico e in alcuni passaggi perfino caleidoscopico, talvolta contemplativo ma, in ogni caso, convincente.
Antonio Strepparola

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Bompiani

Collana Narratori stranieri

Formato Brossura

Pubblicato 17/04/2013

Pagine 437

Lingua Italiano

Titolo Originale C

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788845271960

Traduttore A. Mioni

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "C"

C
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima