Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Cani randagi
Cani randagi

Cani randagi

by Roberto Paterlini
pubblicato da RAI ERI

12,75
15,00
-15 %
15,00
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
26 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Una mattina di fine estate, Federico e Giacomo trovano sul fondo di un comodino una vecchia audiocassetta risalente alla metà degli anni '80. Sul nastro è incisa l'intervista che lo zio di Giacomo, Francesco, fece a Luigi de Lorenzi. Il signor de Lorenzi, uomo mite, di grande umanità, è testimone diretto della terribile esperienza di confino cui furono condannati negli anni '30 gli "arrusi", come allora venivano chiamati gli omosessuali. A partire dall'audiocassetta, la narrazione si divide in tre vicende. La prima è proprio quella di Luigi de Lorenzi nella Sicilia degli anni '30 e poi sulle isole Tremiti. Al suo racconto s'intreccia la disperazione di Francesco: il virus più temuto degli anni '80, l'Aids, ha colpito il suo compagno. Infine, ai giorni nostri, Giacomo è tormentato dalla paura di essere ormai incapace di amare. La fedeltà è la malta di ogni rapporto d'amore o è possibile accettare l'altro fino al punto di non limitarne la libertà? Per ulteriori informazioni, scaricare gratuitamente il prologo del romanzo e vedere il booktrailer: canirandagi.it.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Rai Eri

Collana Cinema e fiction

Formato Rilegato

Pubblicato 03/12/2012

Pagine 303

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788839715890

3 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
3
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Cani randagi lucillab.

lucillab. - 03/09/2013 12:39

voto 5 su 5 5

Romanzo ben scritto ed emozionante, mi ha fatto conoscere un pezzo di storia che ignoravo, quella degli arrusi, cioè gli omosessuali, durante il fascismo, e del confino che subivano proprio in quanto omosessuali. La scrittura è ricca e allo stesso tempo scorrevole, mentre la struttura ad incastro ricorda un po' quella di Le Ore, altro libro che ho molto apprezzato.

Cani randagi laffip

laffip - 28/01/2013 23:45

voto 5 su 5 5

Paterlini scrive in un modo molto interessante, storie diverse, in tempi diversi, ma ben collegate. La sua scrittura si trasforma molto bene in sensazioni, immagini, odori e... pensieri. Il libro è molto interessante anche perché mi ha permesso di scoprire il trattamento terribile riservato agli omosessuali passivi durante il fascismo, ignoravo l'esistena del confino. Sono molto contento che la Rai lo abbia premiato con La Giara, assolutamento se lo è meritato.

Cani randagi laffip

laffip - 28/01/2013 23:40

voto 5 su 5 5

E' il secondo libro di questo autore che leggo, ancora una volta trovo uno stile di scrittura che, oltre a padroneggiare perfettamente il linguaggio, trasmette perfettamente i colori, gli odori, i pensieri, le sensazione di ogni immagine in quelle pagine. Scoprire il confino, il trattamento riservato agli omossessuali passivi, e la storia di Luigi è stata la parte della storia che mi ha appassionato di più. Interessante, consigliato.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima