Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Canti di montagna
Canti di montagna

Canti di montagna

by Luigi Inzaghi
pubblicato da Modern Publishing House

3,90
6,50
-40 %
-40% su migliaia di libri
6,50
-40% su migliaia di libri
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
8 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Ogni volta che mi occupo di canzoni popolari, avendone trovate centinaia in ogni parte d'Italia, mi chiedo se gli altri popoli europei hanno un così grande patrimonio poetico e musicale da rendere il loro folklore tanto variopinto, salace ed esuberante come il nostro. La risposta probabilmente è negativa, perché la canzone popolare italiana, così come la satira e altre forme più propriamente d'arte, ha potuto svilupparsi in proporzioni enormi grazie all'assetto politico della nazione, che era inesistente prima del 1861. L'apporto dato dalle regioni è infatti fondamentale per spiegare la varietà di canzoni popolari ed il numero dei 'Barbapedanna' spuntati un po' dovunque nella Penisola, per cantare le gesta, i vizi e le virtù degli Italiani onesti e disonesti. Nel corso dei secoli non sono dunque mancate neppure le canzoni popolari alpine, create da chi è stato e ha vissuto tra i monti per motivi diversi. La maggior parte delle canzoni che oggi vengono cantate da celebri cori di montagna sono di carattere amoroso oppure celebrano l'indicibile tristezza che attanagliava gli alpini costretti sui monti da una lunga e snervante guerra di trincea durante il primo conflitto mondiale. Non pochi insigni musicisti sono stati attirati dal fascino discreto di queste melodie, cimentandosi in sofisticate armonizzazioni del tutto degne di loro e della loro arte. Si pensi, per esempio, al noto compositore milanese Bruno Bettinelli, che ha raccolto in un grande volume queste melodie, oppure al noto pianista bresciano Arturo Benedetti Michelangeli, che ci ha lasciato l'armonizzazione della canzone "Che fai bela pastora", mettendo straordinariamente in risalto l'appassionato e verboso diverbio tra una giovane donna e un vecchio della Val Lagarina. (dalla Prefazione di Luigi Inzaghi)

Dettagli

Generi Musica » Musica folk e tradizionale » Generi musicali e Storia della Musica » Storia della musica

Editore Modern Publishing House

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 150

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788849304961

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Canti di montagna"

Canti di montagna
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima