Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

"Il mio interesse per il caso Eichmann è quello per un caso di perversione, ovvero per una forma di psicopatologia che si può considerare come esito degenerativo della nevrosi: uno dei possibili destini del conflitto nevrotico, a cui si giunge mediante il rinnegamento della possibilità stessa del ripristino della salus iniziale di ciascun individuo.In altri termini mi sono domandato se, sulla scorta della documentazione fornita da Hannah Arendt, sia possibile rispondere ad alcune questioni. Si tratta di un caso di perversione? Se perversione, vi è individualbile un passaggio da nevrosi a perversione? Se perversione, si tratta di perversione riuscita?"con il contributo di Giacomo B. Contri

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Psicologia

Editore Odòn Edizioni

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 10/10/2014

Lingua Italiano

EAN-13 9788890635779

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Caso Eichmann. Banalità del male?"

Caso Eichmann. Banalità del male?
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima