Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Cesare Pavese e la letteratura americana. Una «splendida monotonia»
Cesare Pavese e la letteratura americana. Una «splendida monotonia»

Cesare Pavese e la letteratura americana. Una «splendida monotonia»

by Gabriella Remigi
pubblicato da Olschki

20,40
24,00
-15 %
24,00
Disponibile.
41 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Oggetto di studio del volume è il rapporto, finora più alluso che sistematicamente indagato, di Pavese con l'America. Dalla nascita del mito, negli anni Trenta, sino al disincanto del dopoguerra, un molteplice gioco di rimandi, di allusioni e di echi linguistici stringe i contributi critici di Pavese sulla letteratura americana alla sua opera creativa, all'insegna di quella «splendida monotonia» da lui stesso teorizzata in un tardo scritto di poetica.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Storia e Critica letteraria » Letteratura dal 1900 » Narrativa, romanzieri e scrittori di prosa

Editore Olschki

Collana Biblioteca dell'Archivum romanicum

Formato Illustrato

Pubblicato 01/03/2012

Pagine 226

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788822261021

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Cesare Pavese e la letteratura americana. Una «splendida monotonia»"

Cesare Pavese e la letteratura americana. Una «splendida monotonia»
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima