Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Chiamati alla santità. Donne e uomini di Sicilia alla sequela radicale di Cristo
Chiamati alla santità. Donne e uomini di Sicilia alla sequela radicale di Cristo

Chiamati alla santità. Donne e uomini di Sicilia alla sequela radicale di Cristo

by Mario Torcivia
pubblicato da Rubbettino

Prezzo:
16,00 12,80
Risparmio:
3,20 -20 %
mondadori card 26 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo venerdì 20 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

La Sicilia ha dato i natali a numerosi uomini e donne che si sono posti con serietà alla sequela radicale di Gesù di Nazareth. Accanto ai numerosi santi del primo millennio, a tanti cristiani di questi ultimi secoli è stata riconosciuta, o è in via di riconoscimento, da parte della Chiesa, la santità di vita. Il volume presenta la spiritualità di alcuni fedeli (da Francesca Leofante, monaca benedettina olivetana del XV-XVI secolo, a don Giuseppe Puglisi, vissuto nel XX secolo) che hanno impreziosito, con la loro testimonianza cristiana, la terra siciliana.

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Vita e pratica cristiana » Testimonianze personali cristiane » Chiesa cattolica e altre Chiese cristiane » Chiesa cattolica romana

Editore Rubbettino

Collana Università

Formato Brossura

Pubblicato  23/12/2011

Pagine  212

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788849832297


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Chiamati alla santità. Donne e uomini di Sicilia alla sequela radicale di Cristo"

Chiamati alla santità. Donne e uomini di Sicilia alla sequela radicale di Cristo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima