Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La Cina del Novecento. Dalla fine dell'Impero a oggi
La Cina del Novecento. Dalla fine dell'Impero a oggi

La Cina del Novecento. Dalla fine dell'Impero a oggi

by Guido Samarani
pubblicato da Einaudi

Prezzo:
36,00 30,60
Risparmio:
5,40 -15 %
mondadori card 61 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 3 aprile.  (Scopri come).

Descrizione

L'ingresso nel nuovo secolo è stato accompagnato, com'era lecito attendersi, da profonde riflessioni e ampi dibattiti circa il secolo trascorso, evidenziandone il significato generale e le caratteristiche principali, le vittorie e le sconfitte, i progressi e le immani tragedie. Le considerazioni e le riflessioni su che cosa abbia rappresentato il Novecento nell'ambito della storia dell'umanità si sono ovviamente saldate a previsioni e ipotesi sul futuro del mondo, sulle sfide vitali da affrontare e sui problemi urgenti da risolvere. Per la Cina, intesa nel suo insieme, il Novecento è stato molte cose: guerra e pace, lotta contro la miseria e l'arretratezza e per lo sviluppo e la modernizzazione, sforzo per recuperare l'identità perduta e per forgiarne una nuova, impegno per la rinascita della nazione cinese e per un suo ruolo centrale in ambito regionale e internazionale. Tuttavia, il Novecento è stato innanzitutto il 'secolo repubblicano'. In effetti, il XX secolo ha visto precipitare e giungere al suo culmine la crisi, iniziata nel secolo precedente, della millenaria tradizione imperiale cinese e prendere corpo ed affermarsi, pur tra mille difficoltà ed ostacoli, le forme organizzative, i valori e gli ideali della Repubblica. Il secolo della repubblica, dunque, o ancor meglio delle 'repubbliche': la Repubblica di Cina nata nel 1912, quella dei 'signori della guerra', quella nazionalista fondata nel 1928, la repubblica dei soviet nata nel 1931, la Repubblica nazionalista di Chongqing e quella comunista delle 'basi' antigiapponesi, e infine la Repubblica Popolare Cinese del 1949 e la Repubblica di Cina a Taiwan, la quale ultima per più di vent'anni è stata riconosciuta come tale da larga parte del mondo ma che nell'ultimo trentennio ha visto ridurre fortemente il proprio ruolo politico e diplomatico internazionale, pur conservando una consistente e dinamica presenza economica, commerciale e culturale negli affari internazionali. Il volume analizza le tappe, gli eventi e le questioni principali che hanno segnato la storia della Cina durante il Novecento, muovendo dalla fine dell'Impero (1911) e giungendo sino ai giorni nostri (2004). Si tratta del primo studio complessivo sul Novecento cinese che appare in Italia: esso mira soprattutto a mettere in luce le radici storiche del 'miracolo cinese' cui siamo oggi di fronte, evidenziandone le conquiste e i successi ma anche i problemi e le contraddizioni.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Asia » Periodi storici » Storia del XX e XXI secolo , Lingue e Dizionari » Corsi di lingua e cultura cinese e giapponese » Storia e società cinese e giapponese

Editore Einaudi

Collana Biblioteca di cultura storica

Formato Rilegato

Pubblicato  01/01/2004

Pagine  434

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806171889


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La Cina del Novecento. Dalla fine dell'Impero a oggi"

La Cina del Novecento. Dalla fine dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima