Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Civiltà e disagio. Forme contemporanee della psicopatologia
Civiltà e disagio. Forme contemporanee della psicopatologia

Civiltà e disagio. Forme contemporanee della psicopatologia


pubblicato da Mondadori Bruno

15,40
22,00
-30 %
22,00
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

A oltre sessant'anni di distanza dalla pubblicazione de "Il disagio della civiltà" da parte di Freud, la società occidentale ha subito profonde trasformazioni che si sono riflesse sulla vita degli individui, facendo emergere nuove forme del disagio psichico che hanno ampliato e reso più complesso il campo della clinica psicoanalitica. Focalizzando l'attenzione sui "nuovi sintomi", psicosi, perversioni, tossicomanie, anoressie, obesità, attacchi di panico, gli autori mettono in luce una clinica che ha sempre più a che fare con l'agire compulsivo, la disinibizione, l'uso dell'oggetto finalizzato al puro godimento, e si confrontano con un disagio frutto della spinta al godimento che rende più difficile la costituzione della singolarità.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Psicologia: Scuole e Teorie » Scuole di pensiero

Editore Mondadori Bruno

Collana Sintesi

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 259

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788842496915

Curatore M. Recalcati  -  A. Villa  -  D. Cosenza

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Civiltà e disagio. Forme contemporanee della psicopatologia"

Civiltà e disagio. Forme contemporanee della psicopatologia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima