Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Colture protette. Ortoflorovivaismo in ambiente mediterraneo
Colture protette. Ortoflorovivaismo in ambiente mediterraneo

Colture protette. Ortoflorovivaismo in ambiente mediterraneo

by Romano Tesi
pubblicato da Edagricole New Business Media

46,07
48,50
-5 %
48,50
Disponibile.
92 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Nel settore dell'ortoflorovivaismo, l'impiego delle protezioni si è solidamente affermato e coinvolge oggi anche settori della frutticoltura, in particolare per l'uva da tavola e il pesco. Oltre che per la realizzazione di produzioni fuori stagione, le colture protette sono fondamentali per le attività di propagazione o vivaistiche. Da sempre l'area mediterranea, è al centro di questa attività e in questa nuova edizione, oltre agli indispensabili aggiornamenti, si è cercato di allargare l'orizzonte della trattazione verso le peculiarità dell'area per permettere ai tecnici e agli operatori di gestire meglio le problematiche professionali e agli studenti di acquisire una prospettiva concreta e un bagaglio adeguato alla loro futura professione.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Agricoltura e Allevamento » Orticoltura

Editore Edagricole New Business Media

Formato Brossura

Pubblicato 10/07/2008

Pagine 365

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788850652402

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Colture protette. Ortoflorovivaismo in ambiente mediterraneo"

Colture protette. Ortoflorovivaismo in ambiente mediterraneo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima