Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Come si diventa ciò che si è. Ecce homo e altri scritti autobiografici

by Friedrich Nietzsche
pubblicato da Feltrinelli

8,07
9,50
-15 %
3x2 su migliaia di libri
9,50
3x2 su migliaia di libri
Disponibile.
16 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

L'edizione del 1908 di "Ecce homo" di Nietzsche (Roecken Lutzen 1844, Weimar 1900) qui riprodotta, è accompagnata da tutti gli scritti autobiografici. Questa operazione si spiega con la concezione dello stesso Nietzsche, il quale non separava mai la vita dall'opera, il proprio vissuto da ciò che scriveva e pubblicava. Il volume è diviso in tre parti: una scelta di scritti autobiografici degli anni 1856-1869 che comprende i "ricordi della mia infanzia" scritti a sedici anni; le cinque prefazioni (in parte autocritiche) scritte nel 1886 alla riedizione delle opere: "La nascita della tragedia", "Umano, troppo umano I-II", "Aurora", "La gaia scienza". La terza parte riporta l'edizione completa di "Ecce homo".

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale: dal 1900

Editore Feltrinelli

Collana Universale economica. I classici

Formato Tascabile

Pubblicato 31/05/2014

Pagine 282

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788807901287

Traduttore C. Buttazzi

Curatore C. Pozzoli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Come si diventa ciò che si è. Ecce homo e altri scritti autobiografici"

Come si diventa ciò che si è. Ecce homo e altri scritti autobiografici
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima