Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Come vendere un milione di copie e vivere felici
Come vendere un milione di copie e vivere felici

Come vendere un milione di copie e vivere felici

by Antonio D'Orrico
pubblicato da Mondadori

16,15
19,00
-15 %
19,00
Disponibile.
32 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"Per diventare scrittori dovete imparare a rubare": è questo uno degli insegnamenti fondamentali che il professor Federico Sicoli impartisce ai suoi allievi della Scuola superiore di scrittura "C. Pavese". Perché se ne convincano, durante le lezioni fa addirittura indossare loro delle mascherine nere, come quelle della Banda Bassotti. Vittorio Campari di quel principio fa subito tesoro. Non a caso è l'allievo prediletto. Forse è proprio lui quello destinato a diventare l'autore del bestseller da un milione di copie, come promette il titolo del corso e come non è ancora mai avvenuto. Vittorio però è impacciato ed esitante, sempre pronto a esaltarsi per ogni nuova idea per poi buttarsi giù alla prima contrarietà. In realtà un allievo c'era, che possedeva tutte le qualità necessarie per diventare autore di bestseller: lo scaltro e spregiudicato Kashmir Paolazzi. Ma era talmente privo di scrupoli che aveva tentato di trafugare dal cassetto della scrivania di Sicoli il manoscritto del suo romanzo inedito ed era stato espulso dalla scuola. Allora, a forza di falsi scoop e vere cialtronate, da ottimo allievo si era trasformato in giornalista di successo, presenza fissa e acclamata in salotti e talk-show, prima firma del "quotidiano più autorevole e diffuso del Paese", nonché prima causa dei travasi di bile di Vittorio Campari. Il quale, però, nel frattempo ne ha fatta di strada. Dopo un'infelice serata nel salotto di Selvaggia Venanzi, regina della mondanità romana, quando la sua carriera letteraria gli era sembrata finita ancora prima di cominciare, scrive una telenovela che piace nientemeno che aI papa Christian l, con l'acclamata attrice Costanza Lesbii nella parte della protagonista. Potrebbe ritenersi soddisfatto. Anche perché intanto con Costanza Lesbii ci si è pure fidanzato. I guai però (ri)cominciano quando si mette a scrivere un romanzo-verità su Cosa Nostra dove rivela alcuni segreti di famiglia del boss Ninì Ussorio...
In una esilarante cornice romanzesca Antonio D'Orrico cala il suo gioco di rimandi e citazioni, di richiami e allusioni, riciclando, in una spericolata operazione di ecologia letteraria, alcuni dei racconti più belli e dimenticati della letteratura italiana del primo Novecento (D'Annunzio, Tozzi, Verga, Pirandello). Restaurandoli con il massimo rispetto e il massimo dispetto, ammodernandoli, onorandoli e disonorandoli, sottoponendoli a lifting e liposuzioni, Antonio D'Orrico ha scritto un romanzo che è un intervento di chirurgia estetica nel senso medico, cosmetico ma anche filosofico della parola. Con un esito che oscilla tra il noir e la commedia brillante alla Frank Capra. Anche se la scelta definitiva, forse per calcolo deliberato, forse per inconscia affinità, sembra propendere per la seconda soluzione.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Mondadori

Collana Scrittori italiani

Formato Rilegato

Pubblicato 01/11/2010

Pagine 303

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804598312

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Come vendere un milione di copie e vivere felici"

Come vendere un milione di copie e vivere felici
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima