Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Complessità e biologia. Il cancro come patologia della comunicazione
Complessità e biologia. Il cancro come patologia della comunicazione

Complessità e biologia. Il cancro come patologia della comunicazione


pubblicato da Mondadori Bruno

8,92
10,50
-15 %
10,50
Disponibile.
18 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Il libro tratta del tema della comunicazione negli organismi viventi. Lo studio di una delle patologie più gravi, come il cancro, attraverso le distorsioni dell'informazione che esso provoca nella rete biologica di un organismo, porta a formulare l'ipotesi che la comunicazione a livello delle cellule somatiche avvenga con le stesse modalità con cui avviene tra individui umani. La conclusione a cui si arriva è che non esiste dualismo tra mente e corpo, ma che l'organismo funziona come un'unica rete cognitiva, in cui il genoma costituisce il codice di significazione. Il cancro, da questo punto di vista, rappresenta una patologia in cui si manifesta un'incomunicabilità psicotica tra le cellule del corpo.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Medicina » Clinica e Medicina interna

Editore Mondadori Bruno

Collana Biblioteca delle scienze

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2002

Pagine 144

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788842493891

Curatore P. M. Biava

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Complessità e biologia. Il cancro come patologia della comunicazione"

Complessità e biologia. Il cancro come patologia della comunicazione
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima