Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Concorrenza e regolazione nel settore elettrico
Concorrenza e regolazione nel settore elettrico

Concorrenza e regolazione nel settore elettrico

by Graziella Marzi
pubblicato da Carocci

14,28
16,80
-15 %
16,80
Disponibile.
29 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Questo volume propone alcune risposte alle domande che emergono dalle esperienze di liberalizzazione dei settori elettrici attuate, negli ultimi anni, in molti paesi. Si tratta di capire come si determinano i prezzi dell'elettricità sui mercati elettrici concorrenziali, chi è il garante ultimo dell'offerta, che cosa provoca le impennate dei prezzi e i blackout. Il volume è destinato agli studenti delle lauree specialistiche, che seguono i corsi di regolazione dei settori di pubblica utilità, ed a coloro che si interessano a queste tematiche a livello professionale. Marzi è docente di Economia della regolazione, Politica economica ed Istituzioni di economia presso la facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Milano Bicocca.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Economia » Economia, commercio e finanza internazionale » Studi di Settore » Industria e servizi energetici

Editore Carocci

Collana Biblioteca di testi e studi

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 222

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788843033423

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Concorrenza e regolazione nel settore elettrico"

Concorrenza e regolazione nel settore elettrico
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima