Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Contro le superstizioni (De correctione rusticorum)
Contro le superstizioni (De correctione rusticorum)

Contro le superstizioni (De correctione rusticorum)

by Martino di Braga
pubblicato da EDB

6,37
7,50
-15 %
7,50
Disponibile.
13 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Le pratiche superstiziose di origine pagana penetrate nel costume dei cristiani della "campagna" sono il bersaglio della requisitoria di Martino di Braga, scritta intorno al 573. L'invettiva segue liberamente il De catechizandis rudibus di Agostino - proposto nella stessa collana con il titolo Catechesi per principianti - ed è affiancata e sostenuta da un'essenziale catechesi circa le fondamentali verità della fede cristiana, presentata con linguaggio semplice e popolare (rustico sermone). L'opuscolo ebbe fortuna, anche per il persistere di quelle pratiche superstiziose di cui ancor oggi si segnalano tracce evidenti, e fu ampiamente utilizzato per almeno due secoli. Il testo è di notevole interesse non solo per il suo contenuto dottrinale, ma anche per le implicazioni che riguardano l'evoluzione della lingua latina, la storia della liturgia battesimale e della religiosità "popolare".

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Chiesa cattolica e altre Chiese cristiane » Chiesa antica » Chiesa cattolica romana

Editore Edb

Collana I classici

Formato Brossura

Pubblicato 09/04/2015

Pagine 56

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788810210109

Curatore M. Naldini

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Contro le superstizioni (De correctione rusticorum)"

Contro le superstizioni (De correctione rusticorum)
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima