Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Corso di diritto pubblico
Corso di diritto pubblico

Corso di diritto pubblico

by Giuseppe Ugo Rescigno
pubblicato da Zanichelli

58,00
Disponibile.
116 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

In questa quindicesima edizione del Corso è stata anzitutto tenuta presente la sentenza n. 1 del 2014 della Corte costituzionale, la quale da un lato ha dichiarato incostituzionali due significative disposizioni della legge elettorale di Camera e Senato (in particolare ha eliminato il premio di maggioranza ed ha reso così la legge del tutto proporzionale, salvo gli sbarramenti previsti) e dall'altro però, una volta tolte le disposizioni dichiarate incostituzionali, ha ribadito che la legge così modificata resta in vigore ed è pienamente operativa. E’ stato scritto un paragrafo del tutto nuovo sui partiti politici, perché il decreto-legge n. 149/2013, convertito con modificazioni nella legge n. 13/2014, ha abolito il finanziamento pubblico diretto dei partiti, prevedendo contribuzioni volontarie ed altri benefici indiretti, e nello stesso tempo per la prima volta ha disciplinato la organizzazione e l'attività dei partiti politici che intendono avvalersi dei vantaggi previsti dalla legge. La legge n. 56/2014 ha profondamente modificato le norme in materia di Città metropolitane, Province ed unioni di Comuni. A tempo debito verrà spiegato perché è sembrato opportuno limitarsi al poco che prescrive la Costituzione in materia (visto che in particolare e in corso di approvazione una riforma costituzionale che abolisce le Province). Infine il Senato ha approvato in prima lettura una riforma profonda della seconda parte della Costituzione, in particolare per quanto riguarda il Senato e la trasformazione del bicameralismo italiano da paritario a non paritario o imperfetto. Poiché manca molto alla approvazione finale, se mai ci sarà o sarà sul testo attuale, ho deciso di mantenere la trattazione secondo la Costituzione ancora vigente, e segnalare in neretto a tempo debito le più significative modificazioni proposte. (Dalla Prefazione)

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Diritto » Procedura civile » Diritto amministrativo e costituzionale

Editore Zanichelli

Formato Brossura

Pubblicato 22/12/2014

Pagine 732

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788808065957

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Corso di diritto pubblico"

Corso di diritto pubblico
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima