Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Creati per il paradiso. Riflessioni e preghiere sulla speranza che non delude
Creati per il paradiso. Riflessioni e preghiere sulla speranza che non delude

Creati per il paradiso. Riflessioni e preghiere sulla speranza che non delude


pubblicato da EMP

6,80
8,00
-15 %
8,00
Spedito entro un mese.
14 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Un invito a riflettere sul tema del nostro destino eterno, a riconoscere in esso una speranza che non delude, una promessa di vita sconfinata che nasce dalla parola di Dio. A partire dai testi del magistero della chiesa e dagli scritti di santi antichi e moderni, gli autori suggeriscono meditazioni sul paradiso smascherando i paradisi artificiali da cui l'uomo di oggi dipende. Meditando sul cielo, l'uomo non si stacca dalla realtà, bensì impara ad attraversarla dotandola di senso, a discernere, ad affrontare fiduciosamente la sofferenza, a vivere operosamente già nel presente.

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Cristianesimo » Spiritualità e misticismo cristiano » Chiesa cattolica e altre Chiese cristiane » Chiesa cattolica romana

Editore Emp

Collana Pregare

Formato Brossura

Pubblicato 03/07/2015

Pagine 128

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788825038958

Curatore L. Bonato  -  M. Cornali

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Creati per il paradiso. Riflessioni e preghiere sulla speranza che non delude"

Creati per il paradiso. Riflessioni e preghiere sulla speranza che non delude
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima