Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Crimini


pubblicato da Einaudi

Prezzo:
15,50 13,17
Risparmio:
2,33 -15 %
In promo:
Centinaia di film 3x2
mondadori card 26 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 28 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Il delitto, l'innocenza, la colpa.
Nove grandi storie inedite dai migliori narratori italiani.
Una antologia memorabile, le olimpiadi del noir.

Niccolò Ammaniti insegue, alle costole di un chirurgo plastico dalle strane abitudini, Il mio tesoro, in una scatenata, demenziale caccia per le strade di Roma. Andrea Camilleri mette in scena una storia d'amore finita troppo presto, e con Troppe coincidenze. Massimo Carlotto ci fa sentire quanto lontano può portare, nel cuore di un poliziotto, la Morte di un confidente. Nel sottobosco milanese di Sandrone Dazieri comici e assassini in gara cercano tutti L'ultima battuta. Diego De Silva ci porta a Napoli: chi si nasconde nel Covo di Teresa? Giancarlo De Cataldo dipinge una favola nera, con italiani pessimi ed extracomunitari inconsueti intorno al Bambino rapito dalla Befana. Un brivido molto lungo percorre la schiena, quando scopriamo chi è davvero il misterioso Ospite d'onore di Giorgio Faletti. Forse non farà carriera il commissario Curreli ostinandosi a cercare Quello che manca, di Marcello Fois. E forse era meglio non avere sentito Il terzo sparo, per la bella poliziotta complessata presa nell'intrigo di Carlo Lucarelli. Ma cosí è la vita. Anzi, il noir.
AUTORI:
Niccolò Ammaniti, Andrea Camilleri, Massimo Carlotto, Sandrone Dazieri, Diego De Silva, Giancarlo De Cataldo, Giorgio Faletti, Marcello Fois, Carlo Lucarelli, Antonio Manzini.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Gialli, mistery e noir , Romanzi e Letterature » Gialli, mistery e noir » Racconti e antologie letterarie

Editore Einaudi

Collana Einaudi. Stile libero big

Formato Brossura

Pubblicato  01/01/2005

Pagine  385

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806175764


Curatore Giancarlo De Cataldo

13 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
4
3 star
6
2 star
2
1 star
0
Crimini rinaudo

cristina rinaudo - 27/04/2013 15:36

voto 3 su 5 3

Niente di diverso rispetto agli altri commenti dei lettori: buoni i racconti perché molto bravi gli autori.. Ammaniti e Faletti una spanna sopra gli altri, non male Camilleri e Lucarelli.

Crimini

Anonimo - 05/10/2008 07:53

voto 3 su 5 3

Buona trovata con ottimi nomi. Sarebbe ora che il pubblico leggesse nuovi autori che non hanno nulla da invidiare ad Ammaniti, Faletti, Lucarelli. Andrea Bedini di Modena, col romanzo Dentro sono meglio, mi ha letteralmente conquistato. Un thriller che, come dice l'autore, doveva essere scritto 20 anni fa...

Crimini

Massy - 08/01/2007 14:22

voto 4 su 5 4

E' una raccolta di racconti ''noir'' di autori d'eccezione brevi, leggeri, piacevoli e veloci... dalle caratteristiche quasi ''televisive''. Sicuramente i vari autori avranno fatto di meglio in altre opere, ma una raccolta del genere è atta per lo più a far conoscere gli stessi a chi ne ignora lo stile di scrittura. Consigliato secondo me... soprattutto per chi, senza troppa fatica e troppo stress, vuole ricominciare a leggere dopo tanto tempo.

Crimini

valerio - 30/08/2005 19:09

voto 3 su 5 3

Per essere una raccolta di racconti non è affatto male; anche se i singoli autori hanno fatto tutti di meglio, ed alcuni all'ennesima potenza , da ''solisti''.

Crimini

Anonimo - 20/08/2005 17:47

voto 5 su 5 5

Senz'altro e' una grande trovata commerciale in quest'epoca in cui il noir e tutto cio' che lo circonda imperversa. A me pero' i racconti sono piaciuti. Si leggono bene e sono intriganti..........

Crimini

Anonimo - 19/08/2005 21:24

voto 3 su 5 3

....per trascorrere qualche ora di relax ma niente di più!Sinceramente non è un libro che mi ha appassionato molto anche perchè i racconti (tutti di buon livello, comunque, e scorrevoli) non mi piacciono molto. Miriam

Crimini

Anonimo - 01/08/2005 09:43

voto 4 su 5 4

E' un simpatico libro per trascorrere le oziose giornate estive in modo costruttivo. Le storie sono tutte gradevoli e danno una gamma di stili apprezzabili. Un Ammanniti eccezionale apre con questa sceneggiatura che ricorda i film di Tognazzi...difficile trattenere il sorriso dovunque voi siate!! Tra le altre io ho gradito Lucarelli, Fois e Faletti, ma credo che ognuno possa trovare il suo noir...e spunti per letture future!!! Una riflessione non banale sul nostro mondo oramai incentrato sull'apparire più che sull'essere

Crimini

Michele Vaccaro - 24/07/2005 17:50

voto 2 su 5 2

Estate. Quale migliore occasione per dedicarsi alla lettura di un libro di racconti? Magari noir? Brividi di freddo a far da contraltare a quelli caldi regalati dalle temperature di questo luglio incazzato. Gli editori lo sanno bene e realizzano operazioni commerciali come CRIMINI. Nove autori per altrettante storie. A volte la qualità permea integralmente le opere, a volte no, come in questo caso. Deludenti Carlotto, Lucarelli, Fois e Camilleri; divertenti, ma nulla di più, Faletti, Dazieri e la coppia Ammaniti-Manzini; buono De Silva, con la sua prosa secca, asciutta ed incisiva ed ottimo De Cataldo con la sua fiaba nera, forse il migliore del lotto, almeno in questa occasione.

Crimini

Anonimo - 15/07/2005 18:02

voto 4 su 5 4

Ottima raccolta, tutti i racconti sono intriganti e si fanno leggere in un batter d'occhio, note di merito a Sandrone Dazieri e Marcello Fois, autori che non conoscevo e che mi hanno lasciato piacevolmente colpito.

Crimini

alessandra - 12/07/2005 16:05

voto 3 su 5 3

bello ritrovare tutti insieme i più significativi esponenti del genere,un modo anche per cogliere e riconoscere le differenze caratteristiche di ognuno di loro negli inconfondibili ritmi narrativi e nello stile. per me da leggere tutto d'un fiato...

Crimini

Anonimo - 08/07/2005 11:03

voto 3 su 5 3

In realtà questa raccolta di racconti non è affatto male, soprattutto se confrontata con tutte le altre che riempiono inutilmente gli scaffali delle librerie... La indiscutibile qualità degli autori, accompagnata (questa volta) da un certo impegno ed una certa creatività, hanno permesso la buona riuscita della raccolta. Tra i migliori, ovviamente Ammaniti (che non si risparmia mai!), De Cataldo, Faletti e De Silva; deludono Fois e Lucarelli (che di solito sono i miei preferiti).

Crimini

Anonimo - 01/07/2005 12:12

voto 2 su 5 2

Arriva l'estate e si cerca di catturare i lettori con libri ''da spiaggia''. Questo, infarcito di nomi famosi, naviga a un livello assai mediocre, tanto che, scendendo dal treno, l'ho lasciato sul sedile. C'è una iniziativa analoga di un altro editore che si chiama ''Due thriller per due autori'', pure quella zeppa di autori noti (in molti casi gli stessi) ma in questo caso si tratta di piccoli libri (piuttosto cari) con due lunghi racconti ognuno. Ne ho letto uno assai noioso del famosissimo Manfredi, poi però uno assai buono di un certo Mimmi, mai letto niente prima (anche se vedo in Bol che ha pubblicato parecchio, darò un'occhiata). Fama e qualità in questi tempi non vanno d'accordo.

Crimini

Aldo Funicelli - 28/06/2005 13:34

voto 4 su 5 4

Non sono in generale ben disposto verso i racconti, specie se gialli: quando un autore ha a disposizione poche pagine, deve essere veramente bravo per costruire una trama che attiri il lettore. Lo stesso vale per la descrizione dei personaggi. In questo libro devo dire che tutti i racconti sono di un buon livello: spiccano tra tutti quello di Ammaniti, il più divertente e surreale e quello di De Cataldo,perchè racchiude in sè tutti e tre i temi portanti: corruzione, malavita (legata ai flussi di extracomunitari) e ossessione del successo.

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima