Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Destinatario sconosciuto
Destinatario sconosciuto

Destinatario sconosciuto

by Katherine Kressmann Taylor
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

4,87
6,50
-25 %
6,50
Disponibile.
10 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Novembre 1932. L'ebreo Max Eisenstein e il tedesco Martin Schulse, soci in affari a San Francisco e amici fraterni, si separano. Martin torna in Germania con moglie e figli e tra i due comincia uno scambio di lettere su cui si stende ben presto l'ombra nera della storia: nel 1933 Hitler prende il potere e Martin si lascia sedurre dall'ideologia nazista. Martin non cambia atteggiamento nemmeno quando Max, disperato, gli raccomanda di vegliare sulla sorella Griselle, un'attrice austriaca che è stata amante di Martin e che, nonostante gli avvertimenti ricevuti, ha voluto ugualmente recitare a Berlino. E proprio questo comportamento porterà a un simbolico rovesciamento dei ruoli e ad una raffinata vendetta.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana La Scala

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/2003

Pagine 77

Lingua Italiano

Titolo Originale Address Unknown

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788817128216

Traduttore A. Arduini

4 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
3
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Destinatario sconosciuto

Anonimo - 24/10/2007 17:58

voto 4 su 5 4

In poche pagine ma intense viene raccontata una forte amicizia che a causa del nazismo si trasforma in vero e proprio odio. Lo strumento utilizzato per la vendetta è una semplice lettera geniale.

Destinatario sconosciuto

Anonimo - 06/05/2004 13:05

voto 5 su 5 5

Poche pagine per farti sentire intensamente l'angoscia e la sofferenza di un periodo così tristemente noto. Uno scambio epistolare da cui non riesci a staccarti ed in meno di un'ora sei arrivato ad una fine... così a sorpresa! (b63)

Destinatario sconosciuto

MARCO GARAU - 26/01/2004 03:33

voto 5 su 5 5

ACCATTIVANTE, INTRIGANTE, LA DIMOSTRAZIONE DI INTELLIGENZA E CAPACITA' DI UNA PERSONA FERITA NELL'ANIMO, CHE SI VENDICA CON UNA SEMPLICE SERIE DI LETTERE, TANTO CARICHE DI SIGNIFICATO DA PROVOCARE LA VERGOGNA DI UNA PERSONA FREDDA, CHE IN ESSE LEGGE, SUO MALGRADO, LA SUA CONDANNA.

Destinatario sconosciuto

angela - 06/04/2003 12:16

voto 5 su 5 5

Bellissimo, forte, intenso, profondo. Mai una vendetta è stata più giusta. Dovremmo leggerlo tutti per non dimenticare. Angela

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima