Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La Destra nell'Italia del dopoguerra
La Destra nell'Italia del dopoguerra

La Destra nell'Italia del dopoguerra

by Sandro Setta
pubblicato da Laterza

15,36
18,08
-15 %
18,08
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Un originale contributo alla riflessione sul ruolo dei partiti e dei movimenti di destra (qualunquisti, monarchici, neofascisti) agli esordi e nei successivi svolgimenti della Prima Repubblica. A partire da alcuni dati di fatto: i successi elettorali dell'Uomo qualunque, ad esempio, che portarono alla luce un'altra Italia rispetto a quella della Resistenza, un'Italia estranea e addirittura ostile al 'vento del Nord', e influenzarono la scelta degasperiana di rottura con le sinistre; l'appoggio fornito dalle destre a più di un governo centrista; il duraturo predominio di un personaggio come Achille Lauro in una città dell'importanza di Napoli.

Dettagli

Generi Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Ideologie politiche » Liberalismo » Politica e Istituzioni » Partiti politici

Editore Laterza

Collana Quadrante Laterza

Formato Libro

Pubblicato 01/01/1995

Pagine 258

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788842045915

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La Destra nell'Italia del dopoguerra"

La Destra nell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima