Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Diario russo 2003-2005
Diario russo 2003-2005

Diario russo 2003-2005

by Anna Politkovskaja
pubblicato da Adelphi

20,40
24,00
-15 %
24,00
Disponibile.
41 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

"Diario russo" è il testamento morale di Anna Politkovskaja, ma anche la spiegazione implicita del suo assassinio, avvenuto il 7 ottobre 2006 e rimasto impunito. Ricostruisce infatti in dettaglio, su basi rigorosamente documentarie, due anni cruciali della storia russa contemporanea. Rispetto alla "Russia di Putin", questa volta la verità sul Paese non si rivela attraverso un affresco polifonico, storie convergenti che solo alla fine individuano il loro motore immobile nella figura di Putin. Qui la prospettiva è rovesciata: si parte dal centro stesso del potere, documentando giorno per giorno lo scaltro gioco politico che ha portato alla morte della democrazia parlamentare russa e al progressivo contrarsi della libertà di informazione. Una morte annunciata già nel 1999, ma divenuta palese con l'elezione pilotata della IV Duma nel dicembre 2003 e il progressivo indebolimento del fronte democratico. L'esplosione nella metropolitana di Mosca, il crollo dell'Aqua Park di Jasenevo, l'insabbiamento dell'inchiesta sull'eccidio al Teatro a Dubrovke, l'assassinio del presidente ceceno Achmed Kadyrov e l'eccezionale intervista a suo figlio Ramzan, le testimonianze sul sequestro di Beslan, le cosiddette "azioni terroristiche di al-Qaeda nel Caucaso", l'assassinio del giornalista di NTV Parfenov. Ecco alcune tappe di questo viaggio perturbante nella storia di ieri, dove la formula del diario permette di ricostruire i passaggi intermedi di avvenimenti che hanno ripetutamente sconvolto la Russia - e le loro connessioni con la politica, spesso fatalmente sfuggite ai media occidentali. Passione civile, pertinace ricerca della verità, consapevolezza coraggiosa del pericolo, volontà di giustizia hanno fatto di Anna Politkovskaja non solo "la coscienza morale perduta della Russia" - come qualcuno ha scritto - ma, ancor meglio, la coscienza morale 'salvata' della sua terra.

Dettagli

Generi Non definito

Editore Adelphi

Collana La collana dei casi

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 457

Lingua Italiano

Titolo Originale A Russian Diary

Lingua Originale Russo

Isbn o codice id 9788845921636

Curatore Claudia Zonghetti

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Diario russo 2003-2005"

Diario russo 2003-2005
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima