Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Dietro la non-politica. Quando il «socialismo rivoluzionario» vive di apparati, espulsioni e culto della personalità
Dietro la non-politica. Quando il «socialismo rivoluzionario» vive di apparati, espulsioni e culto della personalità

Dietro la non-politica. Quando il «socialismo rivoluzionario» vive di apparati, espulsioni e culto della personalità


pubblicato da Massari Editore

11,40
12,00
-5 %
12,00
Disponibile.
23 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Dettagli

Generi Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Fascismo e nazismo » Ideologie politiche

Editore Massari Editore

Collana Utopia rossa

Formato Brossura

Pubblicato 07/10/2009

Pagine 288

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788845702655

Curatore S. Santarelli

4 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
2
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Dietro la non-politica. Quando il «socialismo rivoluzionario» vive di apparati, espulsioni e culto della personalità iononstoconoriana

iononstoconoriana - 19/03/2013 12:34

voto 5 su 5 5

Un documento interessante sui gruppi settari, ma prima di tutto un lavoro demolitore in cui l'arguzia contro Socialismo Rivoluzionario e contro i suoi metodi sconfina a tratti nella satira.

Dietro la non-politica. Quando il «socialismo rivoluzionario» vive di apparati, espulsioni e culto della personalità

Anonimo - 09/09/2010 12:32

voto 4 su 5 4

Ottimo, lo consiglio.

Dietro la non-politica. Quando il «socialismo rivoluzionario» vive di apparati, espulsioni e culto della personalità

Anonimo - 09/09/2010 09:19

voto 4 su 5 4

Uno studio rigoroso sulle sette politiche come Socialismo rivoluzionario.

Dietro la non-politica. Quando il «socialismo rivoluzionario» vive di apparati, espulsioni e culto della personalità

Anonimo - 24/08/2010 14:06

voto 0 su 5 1

Pessimo, lo sconsiglio.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima