Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Dolce e crudele
Dolce e crudele

Dolce e crudele

by Nicci French
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

Prezzo:
9,00 7,65
Risparmio:
1,35 -15 %
mondadori card 15 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 19 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Alice Loudon: una donna felice, con un lavoro gratificante, un fidanzato affettuoso, alla quale la vitasembra riservare solo soddisfazioni. Adam Tallis: un alpinista scampato al disastro della sua spedizione sull'Himalaya, dominato insieme da una segreta violenza e da un insaziato bisogno d'amore. Il loro incontro: un'ossessione erotica sempre più violenta, un'attrazione estrema che può portare all'autodistruzione o, forse, all'omicidio.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Thriller e suspence , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Superbur narrativa

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/2003

Pagine  355

Lingua Italiano

Titolo Originale Killing Me Softly

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788817106801


Traduttore Maria Sepa

2 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
2
2 star
0
1 star
0
Dolce e crudele

Angela - 31/10/2004 12:48

voto 3 su 5 3

Non posso dire che non mi sia piaciuto, ma non l'ho neanche amato. Mi è piaciuto molto lo stile della coppia Nicci French, ho trovato che scrivano molto bene, il romanzo infatti scorre veloce e allo stesso tempo è pieno di spunti di riflessione. Io narrante è Alice, apparentemente una donna comune con una vita comune, un lavoro comune, un fidanzato comune... Ma chi è Alice? Durante la lettura io mi sono spesso domandata chi fosse Alice piuttosto che chi fosse Adam, domanda che sarebbe stata sicuramente più lecita, visto che effettivamente è Adam il personaggio con il lato oscuro, è Adam quello del quale non sappiamo nulla, è Adam che nasconde il suo passato ad Alice e al lettore, e non il contrario. Mentre io mi domandavo chi fosse Alice. Alice che si apre al lettore attraverso le sue riflessioni più intime, i suoi dubbi, le sue ansie, le sue paure. Ma... può una donna stravolgere la sua vita per una passione? E' possibile arrivare a tanto? E soprattutto, siamo certi che si parli di passione? Mah... non credo. E questo è quello che non mi ha fatto appassionare del tutto a questo romanzo. Inoltre, a mio avviso, la storia "decolla" troppo velocemente per poter essere reale, troppo velocemente Alice abbandona tutto e tutti e troppo velocemente si rende conto di essere in cima ad una montagna dalla quale non è in grado di scendere. La trama è ottima per un thriller, ma forse esagerata per poterla credere possibile. Il finale, criticato da molti mi sembra invece un finale giusto, in armonia con il romanzo. Angela.

Dolce e crudele

Anonimo - 10/02/2004 08:36

voto 3 su 5 3

Il protagonista indossa sempre una maschera notte e giorno; e questo crea un'atmosfera fortemente conturbante. Alice - la protagonista - invece è un personaggio vero. E' la donna insoddisfatta di una vita perfetta che cerca ''l'Altro''..... La storia è descritta in modo molto sfluido, però a volte ti cattura e non vorresti smettere mai la lettura a volte invece ti annoia e diventa un pò difficile continuare. In complesso il romanzo è buono.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima