Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Dolcissimo Iddio. Lettera a Giuseppina Morgera

by Pio da Pietrelcina (santo)
pubblicato da Ancora

11,25
15,00
-25 %
-35% su migliaia di libri
15,00
-35% su migliaia di libri
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
22 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

«Figlia mia, non aver paura. Questo dolcissimo Iddio è con voi, riposa in voi e vi deve bastare». Così nel gennaio 1917 Padre Pio scrive a Giuseppina Morgera, una giovane donna di famiglia borghese che il Frate di Pietrelcina conosce a Napoli e a cui, fra il 1915 e il 1919, invia più di quaranta lettere di direzione spirituale. Sono anni decisivi per la vicenda spirituale di Padre Pio (nel settembre 1918 riceve le stimmate). Queste lettere – rimaste a lungo inedite e riproposte ora in una nuova accurata edizione – costituiscono un documento straordinario per tutti coloro che vogliano approfondire la conoscenza e la devozione per questo Santo, «uno dei più generosi dispensatori della misericordia divina» (Giovanni Paolo II).

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Cristianesimo » Spiritualità e misticismo cristiano » Chiesa cattolica e altre Chiese cristiane » Chiesa cattolica romana

Editore Ancora

Formato Libro

Pubblicato 14/10/2015

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788851415945

Curatore F. D'Onofrio  -  P. Zarrella

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Dolcissimo Iddio. Lettera a Giuseppina Morgera"

Dolcissimo Iddio. Lettera a Giuseppina Morgera
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima