Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Don Giuseppe Cafasso (1811-1860). Il santo dei preti, dei carcerati e dei condannati a morte
Don Giuseppe Cafasso (1811-1860). Il santo dei preti, dei carcerati e dei condannati a morte

Don Giuseppe Cafasso (1811-1860). Il santo dei preti, dei carcerati e dei condannati a morte

by Giuseppe Tuninetti
pubblicato da Elledici

2,97
3,50
-15 %
3,50
Disponibile.
6 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Giuseppe Cafasso (1811-1860) è stato, insieme a Giuseppe Benedetto Cottolengo, Giovanni Bosco, Leonardo Murialdo, uno dei grandi "santi sociali" torinesi dell'Ottocento. Non fu parroco, ma formò tanti parroci e preti diocesani tra cui Don Bosco: il suo merito storico è di essere stato formatore di formatori e di preti santi. Fu l'unico grande santo prete dell'Ottocento piemontese a non aver fondato congregazioni religiose: la sua fondazione, non meno importante e feconda, fu la scuola di vita e di santità sacerdotale realizzata con il suo insegnamento e il suo esempio. E' passato alla storia soprattutto come "prete dei carcerati", per la sua opera di assistenza misericordiosa nelle prigioni, anche nelle ultime ore dei condannati a morte. Per questo è stato proclamato patrono dei carcerati.

Dettagli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Don Giuseppe Cafasso (1811-1860). Il santo dei preti, dei carcerati e dei condannati a morte"

Don Giuseppe Cafasso (1811-1860). Il santo dei preti, dei carcerati e dei condannati a morte
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima