Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Don Juan. Canto 1º. Testo inglese a fronte
Don Juan. Canto 1º. Testo inglese a fronte

Don Juan. Canto 1º. Testo inglese a fronte

by George Gordon Byron
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

Descrizione

Tra il 1819 e il 1821 la reazione in Europa ai primi canti del "Don Juan" fu lo stupore di poter leggere un giorno qualcosa di paragonabile a quelle ottave. Per Goethe "il linguaggio comico colto" del poema "trabocca di vita e di genio". Per Shelley, "ogni sua parola è pregna d'immortalità". Per Swinburne, "Byron fu supremo, un re per diritto veramente divino". Con la 'nonchalance' di un giovane lord che svarii senza complessi sul suo passato e l'intera tradizione letteraria occidentale Byron narra i viaggi e le rocambolesche avventure di un Don Giovanni che ha la non sempre invidiabile prerogativa di essere un "sedotto" invece che "un seduttore". Ma non si tratta soltanto di avventure erotiche e picaresche. Nel modo più acuto e vivace immaginabile il "Don Juan" racconta anche l'amore e il matrimonio, l'educazione dei figli e i ricordi, la guerra e le finte lacrime dei politici. Nonostante il tentativo dei letterati londinesi, Foscolo in testa, di obliterare il poema gridando allo scandalo, il tam tam del passa-parola fu immediato e irresistibile: un uragano di 51 edizioni separate per ogni canto, più un numero non esattamente quantificabile di centinaia di migliaia di copie attraverso venti edizioni pirata. Tradurre in ottava rima significa creare un'opera del tutto nuova che tuttavia rispetti in profondità l'originale e per il testo più letto della letteratura inglese occorreva un interprete adeguato. Scrittore bilingue, autore de "La storia in rima", il poema che nel 1976 ha riportato nel nostro paese la poesia narrativa e la rima, "unico poeta italiano che componga oggi in perfette ottave d'aspra vena satirica". (Gianfranco Folena), Giuliano Dego è quell'interprete. La sua versione del primo canto del capolavoro byroniano è l'unica in ottave dopo quella classicheggiante di un testo ottocentesco che poco ebbe a che fare con lo "stile colloquiale" e burlesco, moderno e straordinariamente accessibile di Byron.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Poesia

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Classici

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/1996

Pagine  208

Lingua Italiano

Titolo Originale Don Juan

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788817168793


Curatore G. Dego

torna su Torna in cima