Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Dualismo, nuove teorie della crescita e sviluppo del Mezzogiorno
Dualismo, nuove teorie della crescita e sviluppo del Mezzogiorno

Dualismo, nuove teorie della crescita e sviluppo del Mezzogiorno


pubblicato da Il Mulino

Prezzo:
36,50 31,02
Risparmio:
5,48 -15 %
mondadori card 62 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 30 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

I più recenti sviluppi della teoria della crescita hanno evidenziato come l'introduzione di frizioni, imperfezioni nei mercati e non-convessità sono in grado di generare, anche in modelli di crescita semplici, dinamiche complesse e ricche che danno luogo a trappole di povertà, molteplicità degli equilibri e dinamiche non convergenti nei tassi di crescita. L'idea fondamentale contenuta in questo libro è quella di tentare di rileggere, alla luce di questi nuovi schemi teorici, la dinamica di crescita del Mezzogiorno degli ultimi decenni, analizzando attraverso i concetti di trappola della povertà ed equilibri multipli l'apparentemente complessa dinamica dell'economia italiana e il persistere delle disuguaglianze tra le regioni del centro-nord e quelle del sud del paese.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Economia » Economia, altri titoli » Economia dello sviluppo

Editore Il Mulino

Collana Percorsi

Formato Brossura

Pubblicato  02/07/2008

Pagine  460

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788815120786


Curatore S. Vinci

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Dualismo, nuove teorie della crescita e sviluppo del Mezzogiorno"

Dualismo, nuove teorie della crescita e sviluppo del Mezzogiorno
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima