Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Due biondi pieni di rabbia
Due biondi pieni di rabbia

Due biondi pieni di rabbia

by T. Cooper
pubblicato da Mondadori

17,00
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Questo libro narra un secolo della particolarissima storia della famiglia Lipshitz. All'inizio del Novecento Esther e Hersh Lipshitz, insieme ai quattro figli, scappano dalla loro casa e dal loro villaggio in Russia: la regione in cui vivono è in preda all'antisemitismo più sfrenato e ci sono già stati diversi sanguinosissimi pogrom. I Lipshitz intendono raggiungere il fratello di Esther, Agi, che vive in Texas. Ma appena arrivati negli Usa, a Ellis Island, Esther si accorge che Reuven, il figlio più piccolo - un bellissimo bimbo di cinque anni con occhi azzurri e capelli biondi - è sparito. Sconvolti dalla stanchezza e dall'ansia, Esther e Hersh lo hanno perso da qualche parte tra lo sbarco e l'inizio delle interminabili code all'ufficio immigrazione. La famiglia dapprima va a vivere presso alcuni parenti di New York con la speranza che Reuven ricompaia e poi finisce per stabilirsi in Texas, dove Esther matura via via la convinzione che Charles Lindbergh sia in realtà il figlio perduto (sono entrambi biondi e compiono gli anni lo stesso giorno). La vita di Lindbergh (il suo antisemitismo, la sua tormentata saga familiare, la sparizione e morte del figlio, la carriera politica) finisce col trasformarsi per Esther in una ossessione che lentamente distruggerà le vite delle persone intorno a lei e che lascerà una traccia indelebile anche nei suoi discendenti. Saltiamo al 2002, e incontriamo T Cooper, trentenne newyorkese, uno degli ultimi Lipshitz viventi che lavora come dj nelle feste ebraiche e che crede di essere una sorta di fratello mancato di Eminem. È addosso a questo personaggio a noi contemporaneo che si sono scaricate tutte le disperate tragedie delle generazioni che lo hanno preceduto - la violenza, i pogrom, la malattia mentale che avvampa inevitabile di fronte all'antisemitismo in Russia prima e negli Stati Uniti poi. La sua vita è un rabbioso, quasi isterico e cieco tentativo di trovare un senso alla sua storia personale e familiare. Ma quando farà ritorno in Texas per seppellire i genitori, morti in un incidente, T entrerà in contatto con pezzi, oggetti e frammenti della loro vita e riuscirà a scoprire un inatteso collegamento tra il passato e il presente. Un magico, violento, terribile, straziante viaggio nella storia e nella geografia degli Usa: il paese dove tutto, ma veramente tutto è possibile.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Mondadori

Collana Strade blu

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 445

Lingua Italiano

Titolo Originale Lipshitz Six, or Two Angry Blondes

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788804553090

Traduttore Simona Ferro

torna su Torna in cima