Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Elena
Elena
Prezzo:
9,00 7,65
Risparmio:
1,35 -15 %
mondadori card 15 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 24 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

"Elena di Troia, la donna per cui si combattè una guerra decennale, è stata di volta in volta, per gli antichi greci, simbolo dell'aspetto perverso e negativo dell'eros, ""distruttrice di navi, di uomini, di città"", oppure emblema della forza vitale dell'amore, irresistibile e totalizzante. Nella tragedia di Euripide il problema della colpa individuale di Elena, responsabile o vittima della passione distruttrice da lei stessa suscitata, non viene risolto, ma eliminato alla radice. La tragedia propone infatti una variante paradossale del mito troiano: la donna amata da Paride è un fantasma, e la vera Elena trascorre in Egitto gli anni della guerra di Troia, rimanendo fedele al marito Menelao. La figura della protagonista si sdoppia in questo modo in una donna reale, incarnazione dell'ideale di amore coniugale monogamico, e in un essere incorporeo che con il suo adulterio infrange la morale dominante. L' ""Elena"" di Euripide è dunque, prima di tutto, un archetipo del tema del doppio, destinato, dopo grandi esempi nell'antichità (l' ""Anfitrione"" di Plauto) a percorrere le letterature occidentali con particolare fortuna, anche critica, otto-novecentesca (da Hoffmann a E.A. Poe, da Dostoevskij a Conrad, fino agli studi di Freud e di Otto Rank). Ma, legato all'identità bifronte della protagonista, si sviluppa anche un intreccio avventuroso che prevede inganni e vicissitudini attraverso le quali Elena e Menelao (dopo la guerra i due sposi si sono ricongiunti) fuggono dall'Egitto e rientrano in patria. In questo senso la tragedia ha esercitato un'influenza significativa sul romanzo ellenistico, e anticipa uno schema compositivo (amori e avventure, ma anche risvolti cupi o drammatici) che sarà poi dei drammi romanzeschi shakespeariani, la ""Tempesta"" prima di tutti. Edizione con testo a fronte."

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici greci e latini » Testi teatrali , Cinema e Spettacolo » Teatro » Testi e critica letteraria

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Classici greci e latini

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/1997

Pagine  198

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817171786


Traduttore M. Fusillo

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Elena"

Elena
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima