Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Emozioni di guerra. Le Marche di fronte ai conflitti del Novecento
Emozioni di guerra. Le Marche di fronte ai conflitti del Novecento

Emozioni di guerra. Le Marche di fronte ai conflitti del Novecento

by - Luca Gorgolini
pubblicato da Carocci

12,25
17,50
-30 %
17,50
Disponibile.
24 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Attraverso l'analisi di un ampio insieme di fonti primarie provenienti dagli archivi di istituzioni pubbliche (comuni, questure, prefetture, tribunali, legioni territoriali dei carabinieri) e attraverso lo studio di numerose fonti soggettive (memorie, diari, epistolari), in gran parte inedite, il volume ricostruisce i comportamenti collettivi delle generazioni di marchigiani che si sono trovate a vivere e subire, durante il secolo scorso, l'esperienza della guerra. In particolare, lo studio tenta di fermare l'attenzione sui traumi e i mutamenti che l'emergenza bellica (prima e seconda guerra mondiale) ha determinato nella vita quotidiana di questa comunità regionale. Un obbiettivo perseguito inserendo all'interno della narrazione, nel modo più ampio possibile, le voci di quella che si suole chiamare la "gente comune". Si è voluto così inserire le "storie" all'interno della "Storia" allo scopo di individuare una "via di accesso" alla dimensione reale dei conflitti bellici.

Dettagli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Emozioni di guerra. Le Marche di fronte ai conflitti del Novecento"

Emozioni di guerra. Le Marche di fronte ai conflitti del Novecento
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima