Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Esdra. Neemia. Introduzione, traduzione e commento
Esdra. Neemia. Introduzione, traduzione e commento

Esdra. Neemia. Introduzione, traduzione e commento


pubblicato da San Paolo Edizioni

22,95
27,00
-15 %
27,00
Disponibile.
46 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Esdra e Neemia sono stati a lungo giudicati un'unica opera sia nel mondo ebraico, con Esdra quale autore di entrambi, sia in quello cristiano. La divisione in due libri distinti appare per la prima volta attorno al II secolo. La collocazione di Esdra-Neemia nell'insieme dei libri biblici rivela una certa fluidità. Nei codici cristiani risalenti al IV sec. d.C., EsdraNeemia seguono i libri delle Cronache, formando, con quelli di Samuele e dei Re, l'insieme dei libri cosiddetti storici. Nel testo ebraico, invece, la tripartizione in Legge, Profeti e Scritti, fa ritrovare i libri di Giosuè, Samuele e Re fra i cosiddetti Profeti Anteriori e Esdra-Neemia fra gli Scritti. Una lettura corsiva permette di cogliere in Esdra-Neemia la presenza di materiali eterogenei, tra i quali spiccano le Memorie di Neemia e di Esdra, le liste e i documenti ufficiali. La trama racconta la ricostruzione di Gerusalemme e della nazione al ritorno degli esiliati nella terra promessa. Seguendo i criteri della Collana (Nuova versione della Bibbia dai testi antichi), il volume offre un'ampia introduzione, il testo ebraico, la nuova versione italiana, le note filologiche e il commento teologico ai due libri.

Dettagli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Esdra. Neemia. Introduzione, traduzione e commento"

Esdra. Neemia. Introduzione, traduzione e commento
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima